L’avventura toscana del difensore serbo dovrebbe continuare contrariamente a quanti si pensava qualche settimana fa.

La Fiorentina aveva dato una sorta di ultimatum a Nikola Milenkovic che scade alla fine di questa settimana: il serbo avrebbe dovuto portare un’offerta di qualche pretendente o far sapere al club se aveva intenzione o meno di rinnovare il contratto.

stadio Artemio Franchi

Secondo Sky Sport ieri pomeriggio la dirigenza viola ha incontrato il suo agente Fali Ramadani per discutere il rinnovo pluriennale con sostanzioso aumento dell’ingaggio. Non c’è più traccia dunque degli interessi di Juventus ed Inter che facevano leva sulla scadenza 2023 per cercare di pagarlo non più di 15 milioni. I bianconeri hanno ingaggiato Bremer mentre i nerazzurri oltre a non aver ceduto Skriniar, sceglieranno una soluzione con costi ancora più contenuti.

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

ultimo aggiornamento: 06-08-2022


Mertens rifiuta la Juve e valuta una ricca offerta estera

In chiusura Udogie al Tottenham