Gioco, punti e numeri da Europa: Palladino ha rivoluzionato il Monza dal suo arrivo nonostante lo scetticismo di tanti

Alzi la mano chi avrebbe mai detto che Palladino potesse, all’esordio in Serie A, raccogliere questi punti con la neo promossa Monza? Be la risposta ve la diamo noi. Nessuno. Galliani e Berlusconi sono andati controcorrente e ancora una volta la loro scelta si è rivelata più che mai corretta.

Un altro segnale di quanto nel calcio contino le visioni e i progetti a lungo raggio, anche se il tecnico brianzolo ha dimostrato sin da subito la sua pasta in Serie A. Dalla Primavera alla massima serie, il passo è stato breve anche se il suo modo di far giocare i ragazzi terribili del Monza già faceva intuire che in un certo senso avrebbe potuto fare strada. L’ingresso in punta di piedi quasi come calciatore-allenatore. Ha risollevato uno spogliatoio svuotato dopo un inizio di campionato complicato. La vittoria sulla Juventus forse la più emozionante, il pari contro l’Inter all’ultimo minuto la conferma e la vittoria contro la Cremonese la conferma. Il Monza ha la testa per poter lottare ai piani alti. Palladino con la sua rivoluzione silenziosa ha portato numeri da Europa alla società. 20 punti in 12 partite frutto di 6 vittorie, due pareggi e quattro sconfitte. L’obiettivo? Concludere nella parte sinistra del tabellone.

L’articolo Monza e i numeri da Europa con Palladino proviene da Calcio News 24.

Riproduzione riservata © 2023 - CALCIOBLOG

feed

ultimo aggiornamento: 15-01-2023


Milan-Theo Hernandez, a Lecce con la controfigura

Sassuolo-Lazio, le probabili formazioni: Dionisi con Alvarez, Pedro dalla panchina