Il tecnico della Roma Josè Mourinho si è detto sempre convinto della vittoria della sua squadra; il portoghese elogia il gioco dei suoi.

Josè Mourinho ha commentato così a Sky Sport la vittoria della sua squadra contro il Bodo/Glimt. “Stare in semifinale è la cosa più importante. Il modo in cui abbiamo giocato, l’intensità, l’uscita. Anche sull’1-0 c’era la sensazione che potessimo vincere. Anche dopo il 2-1 dell’andata ero fiducioso. Il merito è stato concentrarsi solo sul campo. È inaccettabile aver vinto contro questa squadra solo alla quarta partita, ma abbiamo vinto quella che contava. Eravamo 2-1 e abbiamo vinto 5-2″.

Uefa Champions Europa Conference League
Uefa Champions Europa Conference League

Giocare bene e vincere è perfetto, fantastico. Giocare bene e perdere non piace, piace solo a chi si difende con la filosofia che la mia squadra ha un’identità, ma non serve a niente. Penso che noi giochiamo molto meglio di quello che la gente dice. Ho rivisto la partita con la Salernitana in ufficio e abbiamo giocato molto bene. È troppo facile dire che giochiamo con carattere, mentalità, che è organizzata. Io penso che giochiamo molto meglio di quello che la gente dice. Oggi non c’è stata storia, siamo stati i più forti. All’intervallo ho detto ai ragazzi che non si tratta di umiliare, di pensare ai 6 gol. Si tratta di voler andare in semifinale“.

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

ultimo aggiornamento: 15-04-2022


Gasperini: “C’è confusione assoluta sui falli di mano, ci manca qualcosa in attacco”

Zaniolo: “Aspettavo questa serata, per il futuro non so”