L’allenatore della Roma Josè Mourinho si è lamentato molto della qualità del terreno di gioco su cui la Roma stasera giocherà contro il Vitesse.

Nella conferenza stampa di vigilia di Vitesse-Roma Josè Mourinho ha parlato quasi unicamente delle scarse condizioni del campo dove si giocherà la gara. “Ogni dettaglio è importante. Il gruppo è al completo e manca soltanto Spinazzola. Il campo non è da calcio. Vengo qui da più da 20 anni e i campi sono sempre stati bellissimi. Non capisco come si possa giocare. Io punto su quelli che lavorano bene, e adesso tutti sono in buona forma”.

Contro l’Atalanta è stata una delle poche partite in cui abbiamo fatto 5 cambi. Adesso abbiamo una rosa unita e una panchina adatta. Abbiamo due obiettivi e ogni partita è decisiva per noi. Sono con i miei giocatori, ma non sarà turnover. Giocheremo con una squadra e una panchina forte. Riguardo il calcio olandese Sarò breve: ho iniziato con Van Gaal, devo solo esprimere la mia gratitudine. Il calcio offensivo olandese, magari sta cambiando dato i campi pessimi che ci sono. Ci hanno fatto un concerto rock sopra”. 

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

ultimo aggiornamento: 10-03-2022


Karsdorp: “Mourinho ti fa rendere al massimo, è speciale, la Conference è un obiettivo”

Nervi molto tesi tra Neymar e Donnarumma negli spogliatoi del Bernabeu