Il tecnico del Napoli parla dopo la vittoria contro l’Atalanta, Spalletti esprime tutta la sua gioia per il passo in avanti.

Appare molto felice, l’allenatore del Napoli, Luciano Spalletti, così commenta la vittoria contro l’Atalanta per 3-1: “La squadra è cresciuta molto, soprattutto a livello di esecuzione. La disponibilità della squadra al soffrire e al rincorrere gli avversari c’è stata, le tue qualità non scompaiono nei momenti di difficoltà, come è accaduto nel secondo tempo.”

Aggiunge: Abbiamo messo la partita nel binario congeniale, il terzo gol ha cambiato definitivamente il match, se avessimo continuato a difendere non l’avremmo portata a casa. C’è stata la convinzione di poter creare la giusta situazione. Nel primo quarto d’ora non siamo entrati bene, poi abbiamo avuto un buon atteggiamento. La squadra è maturata”.

Spalletti poi parla dei terzini: “Ho fatto i complimenti a Mario Rui, ma mi ha entusiasmato Zanoli per la forza e la tranquillità con cui ha giocato. Ma c’è anche il resto della squadra, anche Insigne si è ripresentato bene nonostante ciò che è successo in nazionale.”

Conclude così: “Diventa fondamentale avere i nostri tifosi vicini come oggi, sono tutti lì a spingere e a stare al fianco della squadra per trasferire il loro entusiasmo, la loro gioia di essere tifosi del Napoli. Per noi è un grande contributo”.

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

Napoli

ultimo aggiornamento: 03-04-2022


Verona, Tudor: “Cancellieri? Deve crescere e nei prossimi due anni”

Atalanta, Gasperini: “Non è la stagione giusta per andare in Champions”