L’allenatore del Verona, Igor Tudor parla in vista del match contro il Genoa. Queste le sue dichiarazioni affrontando vari argomenti.

Il tecnico del Verona, Igor Tudor parla alla vigilia del match contro il Genoa, queste le parole sulle assenze: “Veloso non ci sarà, nemmeno Lasagna. Degli altri a qualcuno servirà ancora qualche giorno di recupero.”

Le parole sul Genoa: “Lo avranno sicuramente motivazioni forti domani, ma questo stimola anche noi a fare bene. Dobbiamo finire bene il campionato e le ultime partite sono tutte difficili. Mi aspetto tanto equilibrio. Con Blessin loro sono cambiati e hanno messo in difficoltà tutte le squadre.”

Antonin Barak
Antonin Barak

Tudor parla di uno dei maggiori talenti della sua rosa, Cancellieri: “Matteo è molto interessante, ha doti di scatto e un mancino che hanno in pochi. E’ il primo anno che si affaccia a un calcio serio. Deve crescere e nei prossimi due anni mi aspetto che esce ancora di più. Mi piace usare giocatori giovani, come Coppola anche. C’è qualche bonus, ma poi devi dimostrare di essere più bravo.”

Conclude su Casale: “La società ci ha creduto, io non ho inventato nulla. Può crescere ancora anche lui e avere più continuità. E’ un ragazzo molto interessante.”

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

Verona

ultimo aggiornamento: 03-04-2022


Juventus: Allegri pensa al 4-2-3-1 contro l’Inter

Napoli, Spalletti: “Mi ha entusiasmato Zanoli per la forza e la tranquillità”