Il caso del capitano degli azzurri è uno dei più spinosi, la scadenza del suo contratto è piuttosto vicina.

Kalidou Koulibaly è molto legato al Napoli ma Aurelio De Laurentiis in questa sessione di calciomercato ha dimostrato di voler innanzitutto abbassare il monte ingaggi, cosa che mette in dubbio il rinnovo del capitano.

Le porte del club sono sempre aperte e le parti continuano a trattare il prolungamento del contratto in scadenza nel 2023: SportMediaset rivela che il presidente sia riuscito a strappare una sorta di patto non scritto col procuratore Fali Ramadani per la sua permanenza nella prossima stagione. Solo una offerta superiore ai 35 milioni quindi potrebbe allontanare il senegalese dalla Campania in questa sessione di mercato (Juventus in caso di cessione di De Ligt?). Contemporaneamente si continuerà a trattare il rinnovo col Napoli che alzerà la prima offerta che comunque corrisponderà a meno di quanto guadagna attualmente Koulibaly.

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

ultimo aggiornamento: 26-06-2022


Di Maria continua a temporeggiare e riflettere

Cresce l’incertezza sulla dirigenza milanista