Il vicepresidente della Juventus Pavel Nedved è ancora scottato per la sconfitta della settimana scorsa contro l’Inter.

Pavel Nedved ha parlato così a DAZN prima della gara poi vinta col Cagliari. “Allegri ha detto che non gli piacciono i complimenti? Non so quali abbia sentito il mister, a me nessuno ha mai fatto complimenti dopo una sconfitta”.

Massimiliano Allegri
Massimiliano Allegri

Sono in Italia da 20 anni e qui conta solo vincere. Allegri è un tecnico pratico e lo sa. La Juve ha la vittoria nel Dna e deve tornare ad avere successi. Incontri in settimana per i contratti in scadenza? Non ha senso parlare adesso di futuro e di contratti da prolungare. Il nostro futuro è adesso e pensare al raggiungimento dell’obiettivo che ci è rimasto in campionato, il quarto posto. Non sarà facile raggiungerlo, poi penseremo anche alla Coppa Italia. Sono obiettivi minimi, ma vanno raggiunti”.

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

ultimo aggiornamento: 10-04-2022


De Ligt: “Segnare prima dell’intervallo è stato decisivo”

Mazzarri recrimina: “Un pareggio sarebbe stato più giusto”