Giuseppe Marotta Lorenzo Casini Andrea Butti

A livello sportivo non dovrebbe cambiare molto all’interno del club nerazzurro anche in caso di passaggio di proprietà.

L’esperto di mercato Luca Marchetti a Sky Sport ha aggiornato la situazione riguardo il probabile passaggio di proprietà dell’Inter. “Ci sarà continuità aziendale soprattutto nel primo periodo, poi ci saranno i dettami della nuova società a capo del club nerazzurro. Ma non cambierà molto la situazione. Dal post covid la famiglia Suning, dati i blocchi arrivati dalla Cina, non hanno potuto immettere capitali nel club e l’Inter è andata in auto gestione. Il lavoro di Marotta, Ausilio – dal punto di vista sportivo – e Antonello – per la parte corporate – ha portato ad una diminuzione di perdite, dal -254 del 2021 fino ad arrivare al -50 milioni di adesso, è stato quindi ridotto il debito“.

Db Milano 17/09/2019 – Champions League / Inter-Sk Slavia Praga / foto Daniele Buffa/Image Sport
nella foto: Zhang Jindong

La volontà di Oaktree

“Attraverso le operazioni di mercato l’Inter ha abbassato il rosso e ha anche vinto e anche quello ha portato all’aumento dei ricavi commerciali, come gli incassi da stadio. Per ricavi commerciali il club nerazzurro ha migliorato la sua situazione ma ha ancora un gap di 100 milioni con Juve e Milan dal punto di vista delle sponsorizzazioni, quindi questo aspetto può anche essere migliorato. Questo management ha dato segnali di grande stabilità e Oaktree li conosce bene e non vuole sostituirli. Non sappiamo se il fondo deciderà di vendere o meno e in quanti anni”. Il sito web dell’emittente satellitare fa notare come il fondo americano dal 2020 possiede l’80% del Caen, squadra che milita nella Serie B francese.

L’articolo Oektree apprezza quanto fatto dai dirigenti, il fondo ha già esperienza nel settore ma c’è un aspetto da migliorare proviene da Notizie Inter.

Riproduzione riservata © 2024 - CALCIOBLOG

ultimo aggiornamento: 20-05-2024


Inter: rinviato il rinnovo di Inzaghi?

Vernazza: “Oaktree? Marotta aveva fiutato l’aria da tempo”