Il difensore del club bergamasco è stato sorpreso dall’azienda nazionale antidoping che ha effettuato un controllo diverse settimane fa.

Josè Palomino dell’Atalanta è stato sospeso in via cautelare per uso di doping: il test è stato effettuato a inizio luglio, come riporta Sky Sport ed era a sorpresa. La sostanza proibita usata dall’argentino è il Clostebol Metabolita, un caso simile, se confermato, riguardò Fabio Lucioni del Benevento qualche anno fa.

Gosens Atalanta

Ora il giocatore della Dea ha pochi giorni di tempo per chiedere le contro-analisi e nel caso venisse confermata la presenza della sostanza verrebbe giudicato dopo l’estate, sempre che non opti per il patteggiamento. sempre in caso di conferma, rischia da 2 a 4 anni di squalifica, dipende dalla sua intenzionalità e/o dall’eventuale responsabilità di altre persone, come medici o preparatori.

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

ultimo aggiornamento: 28-07-2022


Juventus, Vlahovic: “Avevo un problema che mi portavo dietro da tempo”

Spalletti: “Osimhen deve diventare il nostro leader ma non può andare in ‘over'”