Paulo Fonseca

Paulo Fonseca è sempre più vicino al Milan dopo che ha rifiutato l’offerta del Marsiglia. Tra un decina di giorni si saprà la verità.

C’è ancora da attendere qualche giorno per conoscere il nome del nuovo allenatore del Milan. La lista dei candidati si assottiglia ogni giorno di più, molti nomi stanno perdendo consistenza lasciando spazio ai profili davvero plausibili per prendere il posto di Stefano Pioli al termine della stagione. Paulo Fonseca è uno di questi, il portoghese nelle ultime ore sembra aver superato nelle preferenze il connazionale Sergio Conceicao.

Zlatan Ibrahimovic
Zlatan Ibrahimovic

Fonseca: no al Marsiglia

Calciomercato.com riporta che non sarebbe decollata la trattativa tra Fonseca e il Marsiglia, nonostante il club francese si fosse esposto con convinzione per convincerlo ad accettare la propria proposta. E’ lecito immaginare che le ragioni del rifiuto potrebbero ricondurre proprio al Milan che pare lo abbia messo in cima ai propri desideri. Sarebbe infatti l’ideale per continuare la programmazione tattica avviata con Pioli, con una squadra che all’occorrenza può giocare sia con un 4-3-3, sia con un 4-2-3-1.

Fonseca: il giorno della verità

Nonostante la notizia della frenata della trattativa tra Fonseca e il Marsiglia occorrerà aspettare ancora per capire se davvero il tecnico portoghese sarà il designato erede di Pioli. Calciomercato.com aggiunge infatti che non si avranno notizie in merito prima di una decina di giorni, in pratica dopo la fine del campionato di Serie A. Il Milan avrà quindi a disposizione ancora dei giorni per effettuare le ultime valutazioni del caso, stimando con grande perizia la validità della propria scelta. Da quest’ultima infatti dipenderà il prossimo campionato, nonché le scelte in chiave mercato.

L’articolo Panchina MIlan, sprint Fonseca: non andrà al Marsiglia proviene da Notizie Milan.

Riproduzione riservata © 2024 - CALCIOBLOG

ultimo aggiornamento: 17-05-2024


Milan, idea Khéphren Thuram: non rinnova con il Nizza, può essere un affare

Milan, Brassier insidiato dal Bologna: duello di mercato in vista