Regan Gascoigne, il figlio di Paul: “Sono bisessuale, mio padre mi ha messo a mio agio”

Il ragazzo è un ballerino famoso in Inghilterra: “Abbiamo avuto dei problemi, adesso andiamo d’accordo”

Nell’ultima puntata di ieri di Live – Non è la d’Urso, il programma di infotainment condotto nel prime time della domenica da Barbara d’Urso su Canale, è intervenuto Regan Gascoigne, figlio di Paul, attualmente impegnato in Honduras con L’Isola dei Famosi.

Regan è un ballerino piuttosto famoso in Inghilterra, dove ha fatto coming out come bisessuale all’interno di una trasmissione televisiva. Ecco cosa ha detto ieri:

“In passato abbiamo avuto dei problemi, ora va molto bene. Vogliamo andare avanti, cerchiamo di non sprecare un momento. È una persona divertente e l’avete visto. Ci amiamo”.

Il ragazzo ha proseguito:

“Non mi sono mai posto il problema di fare coming out, ho parlato in tv di questa cosa ma lavoro nel mondo della danza, dove veniamo accettati tutti. Non pensavo fosse una cosa urgente, mi è stata fatta una domanda sulle mie relazioni precedenti, io ho risposto che ero uscito tanto con gli uomini tanto con le donne e di li è partito tutto.Mio padre ha accettato la cosa senza problemi, mi ha messo a mio agio, come in passato ha accettato che non seguissi le sue orme da calciatore per fare il ballerino”.

Proprio il genitore sarebbe vicino al ritiro a causa di un infortunio dal reality show, dove per ora si è fatto notare non solo per la sua verve ma anche per il suo italiano molto stentato  che è diventato immediatamente oggetto di ilarità sui social network.

Paul Gascoigne, detto il Gazza, stella del calcio inglese, aveva fatto fortuna nel Tottenham e da noi nella Lazio, diventando famoso più per i suoi eccessi più che per i suoi meriti calcistici. Una volta lasciato il calcio, Gascoigne ha avuto numerosi problemi con l’alcol a tal punto da dover chiedere l’aiuto dell’Associazione dei Calciatori inglesi in quanto era rimasto senza casa nel 2010.

Foto: account Instagram Regan Gascoigne