L’attaccante Andrea Pinamonti è di proprietà dell’Inter ma gioca nell’Empoli e quindi la gara di domani sarà particolare per lui.

Andrea Pinamonti ha raccontato a Rai Sport le proprie emozioni alla viglia del match contro la squadra detentrice del suo cartellino. “Sarà sicuramente un’emozione forte tornare a San Siro e rivedere i miei ex compagni. Però io sono un giocatore dell’Empoli, affronteremo tutti la partita nel migliore dei modi perché, nonostante la salvezza raggiunta, vogliamo fare bene perché serve a tutti, ognuno vuole mettersi in mostra e di conseguenza faremo la nostra partita“.

Stadio San Siro
Stadio San Siro

Sono davvero molto contento di come sia andata questa stagione e di come i miei gol siano serviti alla squadra per arrivare a questo traguardo che era l’obiettivo principale ad inizio stagione. Nazionale? Farò di tutto per arrivarci il prima possibile sperando che le cose continuino ad andare così, Non mi sento né sopravvalutato, né sottovaluto. So quello che sono, so quello che valgo e non do peso a quello che si dice o si scrive su di me“.

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

ultimo aggiornamento: 05-05-2022


Blazquez: “Senza di noi il Genoa sarebbe fallito”

Cagliari, Agostini: “Dobbiamo capire che domenica è fattibile”