Il 4 luglio tornano al lavoro i rossoneri col tecnico che potrebbe pensare a qualche cambiamento nella sua squadra.

Domani a Milanello inizia il ritiro precampionato del Milan fresco di vittoria dello Scudetto. La Gazzetta dello Sport analizza quelle che potranno essere le variazioni che Stefano Pioli sta studiando per non rendere la sua squadra prevedibile per gli avversari.

Simon Kjaer

Il mercato al momento non ha offerto grandi novità se si esclude l’arrivo di Divock Origi: il rientro a pieno servizio di Simon Kjaer può essere però ritenuto quasi un nuovo acquisto. La rosea infatti ritiene che nella mente del tecnico potrebbe anche balenare l’idea della difesa a tre col danese ad aggiungersi alla coppia titolare dell’ultima parte della scorsa stagione Kalulu-Tomori. Il modulo di partenza resterà sempre il 4-2-3-1 sia chiaro, poi molto dipenderà dal mercato. 

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

ultimo aggiornamento: 03-07-2022


Gasperini: “Sul mercato in attacco non è stato fatto ciò che chiedevo”

Sacchi: “L’avversario del Milan è sé stesso”