Il centrocampista della Juventus Paul Pogba insieme alla maglia bianconera ha ritrovato entusiasmo.

Paul Pogba a DAZN ha raccontato chi dei suoi compagni lo ha colpito particolarmente e perché. “Sono molto felice di essere tornato, tutti mi hanno subito fatto sentire a casa. Allegri mi trova diverso? Il mister è sempre lo stesso, è sempre sul pezzo, io non ho più 22 anni, quando si ha una famiglia si hanno altre responsabilità e si imparano tante cose, è la vita che te le insegna. Fisicamente mi sono strutturato, ho più muscoli“.

Paulo Dybala-Nicolo’ Barella

Anche Chiesa quando l’ho visto mi ha impressionato, è giovane e molto talentuoso. Di Maria? Il Fideo è un giocatore fortissimo, sai quello che vuole fare, ma non riesci mai a prenderlo quando va sul sinistro, tocca la palla tante volte, è un fenomeno. Ho parlato tanto con Paulo, gli ho chiesto perché non restava qui per giocare un altro po’ insieme, mi ha risposto che ormai era già andato via e che dovevo chiamarlo prima… Ma noi scherziamo sempre… Voglio che sia felice, l’ho sentito contento della scelta di andare alla Roma“.

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

ultimo aggiornamento: 24-07-2022


Allegri: “Dobbiamo migliorare tanto in fase realizzativa”

Juventus, Alex Sandro: “Ognuno ha la sua storia, nel calcio”