Il procuratore di Matteo Politano Mario Giuffredi è uscito allo scoperto sulle intenzioni del suo assistito di ascoltare offerte.

Radio Marte ha intervistato Mario Giuffredi che ha indicato la volontà del suo assistito Matteo Politano. “Nell’ultima parte del campionato è stato accantonato. Abbiamo avuto un colloquio con Spalletti e con Giuntoli perché il ragazzo non sente più la fiducia di prima e quando un giocatore non ha fiducia non sta bene. Politano ha detto che se fosse arrivata qualche richiesta, l’avrebbe valutata perchè restare in un ambiente in cui non senti la fiducia dell’allenatore non ti permette di rendere bene”.

Gennaro Gattuso
Gennaro Gattuso

La testa fa più delle gambe e quando un giocatore si sente messo in discussione rende il 30% in meno. Politano non sente più la fiducia e di conseguenza sicuramente le prestazioni sono venute a mancare. Che nessuno si offenda, ogni allenatore ha il suo gioco, ma i numeri dicono che il gioco di Spalletti si addice poco alle caratteristiche di Politano. Gattuso è un estimatore di Politano e Valencia è una piazza bellissima che prenderemo in considerazione se ci fosse un’offerta, ma per il ragazzo potrebbe esserci anche posto in Italia”. 

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

ultimo aggiornamento: 09-06-2022


Juve, il futuro di Kostic si decide ora

Galliani: “Sensi e Pinamonti? Vediamo…”