Nations League, Polonia-Italia 0-0: gli Azzurri restano primi nel girone

L’Italia a Danzica non va oltre il pari, con qualche rammarico per Mister Mancini

Nella terza giornata di Nations League 2020 l’Italia a Danzica non va oltre il pareggio in casa della Polonia. Polonia-Italia finisce 0-0 ma gli Azzurri hanno sprecato sotto porta più di un’occasione, dimostrando un gioco anche pimpante a cui è sembrata mancare però la giusta lucidità in fase realizzativa.

La partita inizia con il pressing dei polacchi ma è l’Italia a rendersi subito pericolosa con il colpo di testa al lato di Pellegrini, schierato dall’inizio insieme a Belotti (con Immobile in panchina). Pochi minuti dopo è Chiesa, al 10’, a mancare il gol del vantaggio per l’Italia, sciupando una buona occasione dopo essere stato imbeccato da Emerson con un cross dalla sinistra.

Al ritorno in campo, la prima vera conclusione della Polonia che impensierisce Donnarumma che al 52’ si fa trovare comunque pronto su Moder. Poi è Emerson al 64’ ad avere un’altra occasione mentre Acerbi all’89′ deve salvare la porta dalla conclusione di Linetty (89’).

Con il pareggio di stasera, la classifica del gruppo per l’Italia non cambia: è sempre prima a 5 punti, +1 su Olanda e Polonia, grazie allo 0-0 tra l’Olanda, nostra prossima avversaria, e la Bosnia, ultima a 2 punti.

TABELLINO POLONIA-ITALIA 0-0

POLONIA (4-2-3-1): Fabianski; Kedziora, Glik, Walukiewicz, Bereszynski; Krychowiak, Moder; Szymanski (60′ Grosicki), Klich (70′ Milik), Jozwiak (82′ Karbownik); Lewandowski (82′ Linetty). Allenatore Brzeczek.

ITALIA (4-3-3): Donnarumma; Florenzi, Bonucci, Acerbi, Emerson Palmieri; Barella (79′ Locatelli), Jorginho, Verratti; Chiesa (70′ Kean), Belotti (83′ Caputo), Pellegrini (83′ Berardi). Allenatore: Mancini.

Ammoniti: Belotti (I), Acerbi (I); Bereszynski (P), Kedziora (P).

I Video di Blogo

Ultime notizie su Nations League

Tutto su Nations League →