Francesco Camarda

Il giornalista Fabrizio Ponciroli vedrebbe bene l’ex Primavera già in Prima Squadra.

Fabrizio Ponciroli ha parlato a TMW Radio dello stato del calcio italiano inserendo nel discorso anche la situazione relativa a Francesco Camarda. “Il problema è che c’è talmente poco di azzurro in circolazione che quel poco lo paghi tanto. Se ci fosse più materiale il prezzo scenderebbe drasticamente, ma se puoi scegliere solo su 50-60 giocatori italiani il prezzo sale inevitabilmente”.

La provocazione

Faccio una provocazione, sentire che Camarda giocherà in Serie C mi innervosisce. Io volevo vederlo in prima squadra o magari in prestito in Serie A, ma non a guardare gli altri alla panchina. Noi invece siamo contenti perché giocherà in Serie C. No, non va bene. Per me Camarda deve già giocare in Serie A”.

Francesco Camarda
Francesco Camarda

Lo stato del calcio italiano

“Questo modus operandi è una certezza ormai, non si lascia anzi si rilancia. Ho molta fiducia però in Abodi, mi sembra che abbia capito la strada da percorrere. Già quando era alla guida della Serie B mi sembrava un uomo con le idee chiare e con una visione moderna. Magari può essere lui l’uomo giusto per guidare il calcio italiano. Non vedo la luce in fondo al tunnel però, siamo dentro questo tunnel da una vita ormai. C’è stato quel momento inatteso con la vittoria di Euro 2020 che ci ha annebbiato la vista ancor di più e che ha nascosto problemi sempre più evidenti. Mi fa ridere chi dice che con le nazionali giovanili vinciamo tutto, ma poi non giocano questi ragazzi. Tantissimi non vedranno neanche la Serie A”.

Riproduzione riservata © 2024 - CALCIOBLOG

ultimo aggiornamento: 06-07-2024


Milan Futuro: la missione di Kirosvki, Camarda, Zeroli e soci

Pellegatti: “Non impazzirei con un attacco Morata-Jovic, Zirkzee? La commissione all’inizio era un’altra”