Nicolo’ Barella

L’ex allenatore Cesare Prandelli ha ammesso di avere un debole per i due centrocampisti nerazzurri.

Cesare Prandelli ha commentato la prima partita dell’Italia ad Euro 2024 esprimendo giudizi su difesa, centrocampo e commissario tecnico della nazionale italiana; ecco le sue parole al Corriere della Sera. “La coppia Bastoni-Calafiori? Andiamoci piano con i giudizi definitivi, vediamo quando troveremo squadre che hanno centravanti veri”.

Sul commissario tecnico

“È un allenatore di altissimo livello e soprattutto ha lo spirito giusto per guidare l’Italia. È spinto da un grande entusiasmo, ha rispetto e amore per la maglia, è bravo a comunicare i suoi stati d’animo e quelle che devono essere le priorità del gruppo. Quando sei in Nazionale non devi preoccuparti solo di allenare, ma rappresenti un Paese. Sei coinvolto, anche emotivamente. Un’esperienza bellissima da vivere tutti insieme. Per me sono stati anni indimenticabili”. 

Luciano Spalletti
Luciano Spalletti

Verso Italia-Spagna

Cosa serve contro la Spagna Attenzione ai dettagli, unità di intenti e mantenere alta la concentrazione lungo tutta la partita. I cambi potrebbero essere decisivi. Lo ripeto: questa partita ci svelerà il futuro dell’Italia. Speriamo che sia il più bello possibile”. La partita si gioca giovedì 20 giugno alle 21.

Sul sardo

Ormai è uno dei migliori centrocampisti europei: costruisce, difende, fa gol. Qualità e personalità. Un giocatore moderno e totale. A me piace molto anche Frattesi, che attacca la profondità, triangola e cerca la porta senza paura“.

L’articolo Prandelli: “Barella è uno dei migliori in Europa ma a me piace tanto anche un suo compagno” proviene da Notizie Inter.

Riproduzione riservata © 2024 - CALCIOBLOG

ultimo aggiornamento: 18-06-2024


Biasin: “Frattesi in conferenza stampa ha dimostrato di essere un ragazzo normale per almeno 5 motivi”

Mel: “Martinez è un portiere magnifico, è molto intuitivo, ecco cosa gli manca per diventare completo”