Un difensore roccioso e moderno che ha messo in mostra le sue qualità a Qatar 2022: ideale per rinforzare l’Atalanta di Gasperini?

Nayef Aguerd, classe 1996, difensore del West Ham e del Marocco. Un ottimo mondiale, macchiato però dall’autogol che, prima della semifinale, era l’unico subito dalla difesa marocchina. E contro la Francia Regragui non ha potuto contare su di lui.

1) A che squadra servirebbe di più in Serie A?

Un difensore che, statistiche di Whoscored? alla mano è molto attento: un giocatore che preferisce giocare d’anticipo, che conduce l’avversario fuori posizione, che prova il contrasto solo quando è sicuro e che non è facile da superare in dribbling. In che squadra potrebbe servire maggiormente? L’Atalanta di Gasperini in questa stagione ha cambiato volto: rispetto alla spregiudicatezza degli ultimi anni è diventato più prudente, una squadra a cui è difficile fare gol. E si sa, la scuola del Gasp sa valorizzare i difensori come pochi.

2) A chi prenderebbe il posto?

In una difesa a tre Aguerd potrebbe aver bisogno di un periodo di adattamento, ma una volta conclusosi, il difensore marocchino sarebbe un’ottima aggiunta per la difesa della Dea. A chi toglierebbe il posto? Scalvini è il nuovo che avanza, Demiral è un giocatore in continua a crescita. Palomino sembra l’indiziato numero uno. 32 anni è possibile che venga scavalcato dalle gerarchie.

3) Quanto potrebbe essere accessibile come colpo per la Serie A?

Molto difficile: arrivato in estate al West Ham per 35 milioni, è impossibile che gli hammers possano lasciarlo andare dopo solo un anno e senza andarci a guadagnare?

L’articolo Qatar 2022, quelli che servirebbero alla Serie A: Aguerd (Marocco) proviene da Calcio News 24.

Riproduzione riservata © 2023 - CALCIOBLOG

feed

ultimo aggiornamento: 01-01-2023


Calciomercato Torino, Vagnati cerca in Ungheria un centrocampista

Calciomercato Juve, l’obiettivo a gennaio è un esterno destro. E a centrocampo…