L’Opa della Roma è stata approvata dalla Consob. Questi i comunicati ufficiali della situazione giallorossa.

Il progetto della famiglia Friedkin per l’uscita della Roma dalla borsa continua. La Consob ha approvato l’Opa dei giallorossi.

Questa la nota dei giallorossi: “Approvato il documento di offerta relativo all’offerta pubblica di acquisto volontaria promossa dall’Offerente su massime n. 62.918.072 azioni ordinarie di A.S. Roma S.p.A.,
rappresentative di circa il 10,005% del capitale sociale della medesima, finalizzata al delisting. Il periodo di adesione, in accordo con Borsa Italiana S.p.A. – prosegue il comunicato del club –, avrà inizio il giorno 13 giugno 2022 alle ore 8:30 e terminerà il giorno 8 luglio 2022 alle ore 17:30, estremi inclusi (salvo proroghe). La data di pagamento del corrispettivo, pari a Euro 0,43 per ciascuna azione portata in adesione all’Offerta, è il 15 luglio 2022.

Mourinho
Mourinho

Continua il comunicato ufficiale dei giallorossi: “Il Consiglio di Amministrazione, ai fini delle proprie valutazioni, ha tenuto conto del parere degli amministratori indipendenti non correlati all’Offerente […], a sua volta redatto tenendo conto del parere del prof. Enrico Laghi, in qualità di esperto indipendente incaricato dagli amministratori indipendenti dell’Emittente di valutare la congruità, da un punto di vista finanziario, del corrispettivo dell’Offerta.” Conclude così la nota.

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

Roma

ultimo aggiornamento: 10-06-2022


Crisi Barcellona: servono oltre 500 milioni di euro

Cerchione: “Dimissioni dal Milan? non c’è stata nessuna trasparenza”