La Roma presto parlerà cinese: l’accordo con l’imprenditore asiatico Chen Feng si avvicina a grandi passi e nel prossimo weekend potrebbe essere definito il tutto. Chen Feng, 60 anni, è a capo dell’impero HNA Group, una holding di circa 58 miliardi che opera in diversi settori che vanno dall’aviazione all’edilizia, passando anche per il turismo asiatico. Dopo aver storto il naso inizialmente, James Pallotta, il magnate americano che detiene il 69% di Neep (la società che controlla l’AS Roma), è ormai rassegnato a concedere all’imprenditore cinese l’ingresso nel club giallorosso, che ha tanto bisogno di soldi freschi per portare avanti il progetto di potenziamento societario e che passa anche per la realizzazione del nuovo stadio di proprietà.

La trattativa è stata avviata da Unicredit e dovrebbe portare all’acquisizione da parte di Chen Feng di circa il 20% delle quote, facendo scendere sensibilmente quelle della banca, che comunque manterrà un peso importante nelle decisioni a livello finanziario. Il tutto verrà definito nei prossimi giorni, quando è previsto un incontro tra Paolo Florentino, vice direttore generale di Unicredit, e Chen Feng, che è stato tra l’altro invitato ad assistere domenica prossima al derby Lazio – Roma. Fin qui, non c’è conferma di eventuali incontri con James Pallotta, ma è certo che l’attuale presidente dei capitolini incontrerà il nuovo socio nella tribuna dello Stadio Olimpico.

Stando a quanto rivela oggi la ‘Gazzetta dello Sport’, i rapporti tra Pallotta e Chen Feng sono comunque curati dal collaboratore dell’americano,  Robert Needham, che nei giorni scorsi sarebbe già stato a Pechino per parlare con gli uomini di Hna, dopo aver già avuto diversi contatti in videoconferenza nelle scorse settimane.

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

calcio italiano notizie presidenti e dirigenti Roma varie

ultimo aggiornamento: 04-02-2014


Mario Balotelli, nuova cresta e dichiarazione d’amore per Fanny (FOTO)

La sorella gemella di Nainggolan nella capitale: giocherà nella Res Roma