Roma, visto l’avvicinarsi del match di conference league contro il Leicester, Zaniolo parla in una intervista rilasciata alla Uefa.com.

Nicolò Zaniolo, trequartista della Roma parla in vista della sfida nella semifinale di Conference League contro il Leicester. Queste le dichiarazioni a UEFA.com, inizia parlando della tripletta contro il Leicester: “È stata la partita perfetta. Abbiamo fatto la fase difensiva e la fase offensiva in maniera eccezionale. Per quanto riguarda la tripletta sono molto felice perché ho aiutato la squadra a vincere la partita e passare il turno. Sul primo gol, nello specifico, quando vedi Pellegrini che ti guarda devi soltanto partire perché poi la palla ti arriva“.

Su cosa si aspetta dal Leicester: “È una semifinale europea. Il Leicester è una squadra forte. Corrono tanto, sono una squadra fisica, la classica squadra inglese. Noi però siamo forti, siamo la Roma, abbiamo dimostrato quest’anno di potercela giocare con tutte: non abbiamo paura, andiamo a giocarci la partita con le nostre carte e con i nostri mezzi“.

Sul suo ruolo: “Il gol non è mai stato la mia ossessione, anche perché preferisco fare una grandissima prestazione e vincere la partita anche non segnando. Per fortuna sono riuscito a fare tre gol e ad aiutare la squadra, quindi sono ancora di più felice. Però non è mai stata una mia ossessione“.

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

ultimo aggiornamento: 25-04-2022


Roma, Abraham: “Tomori mi aveva avvisato del calore del pubblico”

Inter, Gosens: “Purtroppo ho un nuovo numero, l’8 è di Vecino”