Alessio Romagnoli del Milan torna in nazionale dopo più di 2 anni. L’ultima presenza in maglia azzurra del capitano rossonero è datata 18 novembre 2019, gara in cui andò anche in goal. Il difensore sostituisce l’indisponibile Alessandro Bastoni dell’Inter. Oggi partirà uno stage per la nazionale italiana della durata di 3 giorni, finirà venerdì.

Non ci saranno partite neanche amichevoli, ma per Roberto Mancini sarà l’opportunità di valutare da vicino qualche ragazzo che in caso di match ufficiali magari non sarebbe stato convocato. Sono più di 35 infatti i calciatori chiamati dal commissario tecnico; tra questi anche Joao Pedro e Balotelli. Questo stage può rivelarsi decisivo per la preparazione dei playoff per il mondiale da giocare a marzo e da non fallire assolutamente. 

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

ultimo aggiornamento: 26-01-2022


Roma: il giovane Ciervo verso Sassuolo

FIFA, Infantino: “Mondiale ogni due anni? Un aiuto ai paesi africani”