Il tecnico della Salernitana, Davide Nicola commenta la vittoria contro la Sampdoria per 2-1 fuori casa. Ecco le parole.

Estremamente felice Davide Nicola dopo la vittoria della sua Salernitana nel campo della Sampdoria, che rilancia le possibilità salvezza della squadra.

Queste le parole del tecnico: “Questa è una bella domanda perchè mi permette di fare una valutazione diversa accaduta in altre partite. Se oggi non fossimo riusciti a vincere come avremmo valutato questo? E’ la battaglia che porto avanti da tanto: convincere un ambiente che siamo noi a costruire un percorso per arrivare alla salvezza.

Aggiunge il tecnico: “Conquistare i tre punti contro una squadra che nel secondo tempo ci ha costretto ad avere un baricentro basso. Non abbiamo mai rinunciato a ripartire però sapevamo benissimo che la posta in palio era elevatissima per noi e per loro. Detto questo, credo sia giusto per noi verificare quanto accadrà nelle prossime gare. Non sarà facile ma dico ai ragazzi di dedicarsi a quello che stanno facendo“.

Franck Ribery
Franck Ribery

Se è l’uomo dei miracoli Nicola: “No. Rifuggo questa definizione. E’ la realtà dei fatti: sono stato chiamato per raggiungere questi traguardi, magari avessi la possibilità di lottare per un altro traguardo, sarebbe interessante. Non sarà facile, siamo tanto realisti quanto sognatori e la parte più bella di questa avventura è l’estrema difficoltà di dover fare qualcosa di veramente straordinario. Io però vedo che i ragazzi hanno acquisto quello che piace a me, ovvero costruire un percorso che li porti a sentirsi capace di quello che stanno facendo“. Conclude così la conferenza stampa post partita.

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

Salernitana

ultimo aggiornamento: 16-04-2022


Sampdoria, Giampaolo:”Teste basse e non si riparte con messaggi punitivi”

Fiorentina, Italiano: “Castrovilli? speriamo non sia nulla di grave”