L’allenatore della Fiorentina, Vincenzo Italiano gode dopo la vittoria contro il Venezia che spalanca le posizioni per le coppe.

Il tecnico della Fiorentina, Italiano parla dopo la vittoria contro il Venezia. Queste le parole a DAZN: “Nel secondo tempo siamo stati meno qualitativi rispetto al primo tempo, quando abbiamo creato tanto senza riuscire però a segnare.

Aggiunge l’allenatore: “Anche oggi abbiamo tirato tanto, creato e concesso poco all’avversario. Volevamo la vittoria, conta veramente tanto in questo punto del campionato. Sono tre punti importanti, temevo tantissimo questa partita. Abbiamo approcciato bene la gara, abbiamo creato tanto, alla fine ci può stare la stanchezza. I tre punti in questo momento sono troppo importanti.”

IM_pallone_serie_A_2020
IM_pallone_serie_A_2020

Il pensiero su Ikone: “L’ho visto bene, era entrato bene a Napoli, oggi l’ho riproposto perché è in fiducia, la sua partita è stata positiva“.

Il brutto infortunio di Castrovilli: “È stata una brutta distorsione al ginocchio, speriamo non sia nulla di grave“.

Conclusione se pensa al quarto posto: “Adesso pensiamo alla gara di Coppa Italia con la Juve, poi vedremo. In campionato stiamo facendo bene, lotteremo fino alla fine con le squadre che ci stanno davanti. Abbiamo da recuperare anche una gara, dobbiamo sfruttare tutto quello che ci capita“.

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

Fiorentina

ultimo aggiornamento: 16-04-2022


Salernitana, Nicola: “Poi i conti li faremo alla fine”

Juventus-Bologna: un pareggio che vale una sconfitta, le colpe dei dirigenti