Le parole di Marco Giampaolo dopo la sconfitta della Sampdoria contro l’Hellas Verona: «É stata una partita folle»

Marco Giampaolo ha parlato ai microfoni di DAZN al termine della sconfitta della Sampdoria contro l’Hellas Verona. Di seguito le sue parole.

SCONFITTA – «Abbiamo perso una partita folle. Eravamo in pieno controllo. Approcciata bene, giocata bene, siamo andati in vantaggio. E in cinque minuti è successo l’imponderabile. Non abbiamo avuto la calma di ragionare. Nelle partite esistono le difficoltà ma devi saperle gestire. Non me la sento di dare addosso alla squadra. Si sono spremuti fino alla fine. Paghiamo a caro prezzo quei cinque minuti dove abbiamo sbagliato qualcosa nella gestione delle risorse mentali».

GESTIONE – «Questa non è stata la partita di Salerno. Non si può appoggiare alla partita di Salerno, qui abbiamo giocato fino alla fine. Partita sporca, fisica. Ce l’aspettavamo così. Se c’è una cosa su cui recriminare è la cattiva gestione di quei momenti in cui la tensione sale e la partita scivola su un piano diverso».

RINCON – «Cosa gli dicevo nel primo tempo? Quando doveva uscire lui o Bereszynski, poi si sono messi a posto»

SABIRI – «Il ruolo di Sabiri è quello lì, lì rende meglio. Non è stato brillantissimo. È la terza partita in sette giorni. Lì può mettere in pratica le qualità di cui dispone»

L’articolo Sampdoria, Giampaolo: «Eravamo in controllo, poi quei 5 minuti…» proviene da Calcio News 24.

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

feed

ultimo aggiornamento: 04-09-2022


Marco Gabriele sul VAR in Lazio-Napoli: «Il rigore era solare!»

Roma, Pinto: «Mercato chiuso e sul rinnovo di Zaniolo…»