È molto giù di morale e non potrebbe essere altrimenti l’allenatore della Lazio Maurizio Sarri dopo il derby con la Roma perso 3-0.

Maurizio Sarri è molto dispiaciuto per la sconfitta nel derby; ecco le sue impressioni a DAZN. “L’approccio non è neanche esistito, quel gol all’inizio ci ha tagliato le gambe. Non abbiamo avuto la forza di rimanere in gara, abbiamo abbassato subito la testa ed è arrivata la sconfitta. Ci dispiace per il nostro pubblico perché perdere così non è bello. Siamo diventati nervosi perché abbiamo sbagliato un numero di palloni altissimo, dopo il primo gol è andata via la testa”.

Ciro Immobile
Ciro Immobile

C’erano 90′ per rimetterla a posto e invece non ce l’abbiamo fatta. Questa è una squadra che quando subisce una sconfitta così reagisce, è chiaro che la reazione di questa sera ci lascia invece perplessi. Le difficoltà tattiche passano in secondo ordine, potevamo averne un milione, perchè la spia era in off. La squadra non ha trovato la forza di reagire, i movimenti in campo erano ritardati e le palle perse in modo banale ci hanno esposti alle ripartenze. Penso tutto una conseguenza del nostro stato d’animo. Gap con le big? Queste sono valutazioni da non fare in questa sede, qualcosa ci manca e lo dice la classifica, quello che penso io lo dirò alla società. Adesso devo tutelare i giocatori che ho. Questa squadra ti lascia sorpreso in momenti inaspettati è qualcosa che ci succede, più rararmente ora, ma accade ancora. Non siamo riusciti ad azzerare questa problematica. La partita di oggi mi ha sorpreso”.

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

ultimo aggiornamento: 21-03-2022


Salernitana, Nicola: “Mi sarebbe piaciuto segnare. Non facile contro questa Juve”

Tudor: “Contento del pareggio con l’Empoli, abbiamo comandato nel secondo tempo”