Il tecnico del Sassuolo, Alessio Dionisi parla in vista della sfida contro la Juventus. Queste le parole dell’allenatore neroverde.

Alessio Dionisi, allenatore del Sassuolo parla così in vista del match contro la Juventus, queste le parole sui bianconeri: “È lanciata, è la squadra che ha fatto più punti nel ritorno, è forte, ma dobbiamo pensare a noi. Riscattare la brutta partita con il Cagliari, quale avversario migliore se non la Juve. Mi aspetto una Juve quadrata, attenta, determinata. Nelle chiusure, nella fase difensiva e nelle ripartenze è forte, ancora non ha raggiunto i suoi obiettivi.

IM_Berardi_Domenico_2
IM_Berardi_Domenico_2

Le sfide passate contro la Juventus e la vittoria dell’andata: “Giocherà per vincere e noi anche. Dalla vittoria dell’andata è passato molto tempo, sono cambiate tante cose, siamo migliorati ma non abbiamo finito di migliorarci. Sicuramente è una Juve più forte e consapevole, ma lo siamo anche noi.

Aggiunge il tecnico: “L’ultima partita con la Juve l’abbiamo persa in Coppa Italia, mi aspetto più una gara così, con una Juve consapevole e che partirà forte per metterci in difficoltà e noi dovremo essere bravi a gestire la partita e difenderci. Avremo le nostre occasioni. Non ci saranno Harroui e Toljan. Sulla carta Juve strafavorita, ma abbiamo dimostrato di saperla battere.” Conclude così.

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

ultimo aggiornamento: 24-04-2022


Juventus, Allegri: “McKennie ha fatto i primi passi di corsa”

Genoa, Badelj: “Oggi era decisiva e siamo riusciti”