Uno dei protagonisti indiscussi del colpaccio del Sassuolo a San Siro è Gianluca Scamacca che spiega anche il motivo della mancata esultanza.

L’autore del secondo goal contro l’Inter ieri Gianluca Scamacca ha analizzato così la partita a DAZN. “Di serate belle fortunatamente ne abbiamo vissute molte quest’anno. I tre punti erano fondamentali contro una squadra molto forte, una delle favorite per lo scudetto tra l’altro”.

IM_San_Siro_Vuoto_1
IM_San_Siro_Vuoto_1

Mi sono sacrificato in copertura, ma devo dire che la squadra mi aiuta molto, ed è anche merito del mister se ho imparato a giocare in questo modo. Io ci metto sempre del mio per cercare di migliorarmi e dare il massimo per il gruppo. Non mi sono posto obiettivi a livello di gol, a fine anno tirerò le somme. Perché non ho esultato? Pensavo di essere in fuorigioco… Ma poi mi sono lasciato andare“.

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

ultimo aggiornamento: 21-02-2022


Sarri: “Abbiamo giocato bene per 75 minuti poi è sopraggiunta la stanchezza, ai ragazzi non posso dire nulla”

Marotta: “Stiamo soffrendo, ma il nostro ruolo è essere protagonisti e dobbiamo tornare ad esercitarlo”