Importante vittoria in chiave salvezza per i bianconeri di Thiago Motta. Ai sardi non basta un super Cragno.

Una vittoria che vale molto di più dei tre punti in palio perché allontana i brutti pensieri e interrompe un digiuno che durava da 4 gare. Erlic e Manaj rilanciano lo Spezia. Gli uomini di Thiago Motta superano il Cagliari per 2-0 in uno scontro diretto che vale la permanenza nella massima serie. Ai sardi non basta un super Cragno, che nega la gioia del gol a Verde, respingendo un calcio di rigore.

Stadio Luigi Ferraris Marassi

La chiave tattica del match: Mazzarri viene incartato da Motta che ha piazzato Kiwior difensore aggiunto davanti ai quattro e ha liberato i giocatori più avanzati. Gyasi e Verde imprendibili e sempre vivaci. Ora lo Spezia sale a 29 punti e si avvicina all’obiettivo. È notte fonda per il Cagliari, che non è riuscito a mettere in difficoltà i padroni di casa.

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

slider

ultimo aggiornamento: 12-03-2022


Sabatini: “Questa Salernitana non vince ed è colpa mia. Fatti errori di valutazione sul mercato”

La Salernitana non va oltre il 2-2 contro il Sassuolo