Il portiere dello Spezia, Ivan Provedel, parla in una intervista a Tuttosport della stagione che sta trascorrendo.

Il buon portiere dello Spezia, Ivan Provedel in una intervista a Tuttosport ha parlato della stagione: “Se dovessi ragionare come un opinionista, condizionato dai risultati, direi dalla vittoria di Napoli; io invece dico da quella di Genova ed anche qualche settimana prima. C’era già un qualcosa di cambiato nella squadra, ma non facevamo punti. Al Ferraris invece abbiamo capito chi eravamo, ed era uno scontro diretto, un derby sentito dalla gente.

Parla poi della sua situazione contrattuale: “Se devo dire di essere contento della mia situazione, mentirei; ma aspetto a giugno che tutto si evolva. La società gestirà con il mio agente (Gianni Rava ndr) al meglio il tutto.

Sul sogno Nazionale: “Chiaro che se mi chiamassero non dormirei la notte, è un sogno vero. Ma dico anche che davanti ci sono portieri che giocano la Champions e che hanno esperienza importante. Non ne farei un dramma. La vita regala quello che uno merita.

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

spezia

ultimo aggiornamento: 14-04-2022


Bologna, Dominguez: “Vorrei essere alla Fernando Gago”

Venezia, Zanetti: “Cuisance in allenamento tira tanto, in partita lo fa meno”