Il difensore del Milan Theo Hernandez si dice molto orgoglioso di indossare la maglia rossonera e rivela anche un retroscena di mercato.

Theo Hernandez è stato intervistato dall’Equipe per parlare della propria carriera e della possibilità di andare al Bayer Leverkusen. “Ho trovato il club giusto al momento giusto della mia carrieraAbbiamo un grande futuro come squadra, anche le persone che compongono lo staff sono fantastiche. Per questo ho prolungato il contratto fino al 2026. A 24 anni ho già indossato in qualche occasione la fascia di capitano, non mi era mai successo, è stato bellissimo. Qui c’è tutto per vivere bene, ma adesso dobbiamo vincere il titolo perché il Milan deve stare in alto.  Io ho il Dna di un attaccante in un corpo di difensore”.

Paolo Maldini
Paolo Maldini

Il 3-5-2 è il sistema di gioco migliore per le mie qualità perché posso attaccare di più, posso arrivare lanciato, ma so anche di essere coperto dietro avanzo. Se giochiamo a quattro sono meno libero dal punto di vista offensivo. Faccio 10 chilometri a partita, ma non mi pesa. Se ho firmato per il Milan è stato in gran parte per merito suo. È venuto a trovarmi in vacanza a Ibiza quando molto vicino a firmare per il Bayer Leverkusen, ma Paolo ha ribaltato tutto. Abbiamo parlato di calcio, ho sentito subito che il Milan era il posto giusto. Non c’è riferimento migliore per il mio ruolo“.

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

ultimo aggiornamento: 12-03-2022


Mihajlovic: “Siamo padroni del nostro destino, assumiamoci le nostre responsabilità”

Sampdoria-Juventus, le formazioni ufficiali