Il Milan deve tanto a Stefano Pioli, capace di far sentire a casa e coinvolti tutti i calciatori della rosa. Tra questi c’è sicuramente Theo Hernandez, da molti considerato il terzino sinistro più forte del campionato di Serie A. I suoi 4 gol in 18 partite di Serie A non sono certamente casuali. Un crescendo di gol e prestazioni che stanno spingendo il Milan oltre i propri limiti. Il sogno scudetto è ancora vivo.

Sassuolo-Milan 1-2 domenica 20 dicembre 2020 Serie A

Uno dei segreti di Theo è stato proprio l’allenatore, in grado di toccare in allenamento le corde giuste per far rendere al meglio il francese. “Ho avuto tanti allenatori bravi nel mio percorso come calciatore ma quello che più mi ha cambiato la vita come uomo e come calciatore è sicuramente Stefano Pioli”. Parla così l’esterno del Milan nell’intervista a The Athletic: “Dal primo momento in cui è arrivato, mi ha dato la consapevolezza che mi serviva per tirare fuori tutte le mie potenzialità. È grazie a questo che sto giocando in questo modo ora”.

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

ultimo aggiornamento: 20-01-2022


Schick: “A Roma il periodo peggiore”

Coppa Italia, le ultime su Roma-Lecce