Il centrocampista del Milan esulta: i rossoneri sono in testa alla classifica di Serie A.

Il Milan ci crede e alla fine raggiunge la vetta. Basta un gol per piegare la Samp di Giampaolo a San Siro. Al termine del match, il centrocampista del Milan, Sandro Tonali, ha parlato ai microfoni di Sky Sport. “Definiamola settimana perfetta perché meglio di così non si può fare. Siamo orgogliosi e soddisfatti. Non ci sediamo, però, perché sarebbe una cosa stupida. Bisogna azzerare tutto e continuare su questa strada. A inizio anno abbiamo parlato, perché nella scorsa stagione abbiamo visto che è un attimo essere in cima e un attimo cadere. Siamo partiti quest’anno con la stessa mentalità ma consapevoli di cosa può darti ogni partita o tre vittorie di fila”.

“L’assist di Maignan? Sicuramente non si vede tutti i giorni un assist del portiere, siamo felici per lui perché ci prova spesso e siamo contenti tutti perché abbiamo trovato subito la rete. Sicuramente sento l’affetto dei tifosi, non solo io ma altri giocatori sono dentro al Milan come persone e come giocatori. La società sta insieme a noi, ci tutela e questo è fondamentale. Se desidero i rinnovi di Kessie e Romagnoli? Si, perché conosco da tempo Franck e Alessio. Anche oggi abbiamo dimostrato, in una giornata con non tante difficoltà, che ci vogliamo bene. Lo dimostra anche il gol dell’1-0 dove siamo andati ad abbracciare tutti Mike”.

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

slider

ultimo aggiornamento: 13-02-2022


Bremer: “Credo nel Torino ed in Juric, il derby…”

Pioli: “È stata la settimana perfetta, lavoro per realizzare i miei sogni”.