È stata una stagione al di sopra delle aspettative per l’Hellas Verona che ha chiuso al nono posto il campionato.

Igor Tudor ha fatto i complimenti a ogni componente della società ma ha nicchiato alle domande sul futuro. “Posso valutare la stagione dando un 10 a tutti, dai ragazzi alla Società. Volevamo onorare il campionato fino alla fine e anche questa sera ci siamo riusciti, facendo un’ottima prestazione contro una squadra forte come la Lazio e guadagnando un buon punto“.

Penso di aver trovato a Verona un Club serio e organizzato, nel quale persone capaci come il Presidente ed il Direttore Sportivo mi hanno permesso di lavorare sempre bene e con serenità, mettendomi a disposizione una ‘rosa’ di giocatori forti e di qualità. Il futuro? Ne riparleremo con tranquillità nei prossimi giorni e ci confronteremo insieme. Dovremo rivederci con Setti e vedere se ci sono i presupposti per continuare insieme. Non posso dire né sì e né no adesso. Me lo devo sentire io se sarà giusto continuare, così come il presidente“.

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

ultimo aggiornamento: 22-05-2022


Sarri avverte: “Rischio altro anno zero”

Molina: “Studio in particolare due giocatori”