Da Scamacca alla new entry Jonathan David: le strategie della dirigenza nerazzurra.

L’Inter sceglie il suo nuovo bomber. La crisi di Lautaro, gli alti e bassi di Sanchez e l’età non più verdissima di Dzeko spingono la dirigenza sul mercato. L’arrivo di Caicedo dalla Lazio finora non ha portato nessun vantaggio alla squadra di Inzaghi. L’attacco è il reparto da rinforzare e, oltre al nome di Scamacca del Sassuolo, spuntano vecchi e nuovi obiettivi.

IM_Sede_Inter

Il nome più fresco e accattivante è quello di Jonathan David del Lille. L’erede di Osimhen piace perché unisce doti atletiche a gol in abbondanza: il club francese chiede 50 milioni. L’ultima idea per l’attacco conduce ad Anthony Martial. Il diciannovenne più pagato della storia del calcio è di proprietà del Manchester United e sta cercando di ritrovarsi a Siviglia. L’Inter ha bisogno di gol e di interpreti all’altezza della situazione. In palio ci sono nuovi record e trofei.

di Riccardo Amato

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

ultimo aggiornamento: 20-02-2022


Mercato, ecco l’offerta della Lazio a Romagnoli

L’Inter osserva Scamacca: ecco l’idea dell’Inter