Zanetti, tecnico del Venezia parla dopo la sfida persa contro l’Atalanta di Gasperini, si fa difficile la corsa salvezza dei lagunari.

Venezia, l’allenatore Paolo Zanetti parla dopo la sconfitta contro l’Atalanta per 3-1. Queste le parole del tecnico sulla sfida: “In questo momento gli episodi non sono mai dalla nostra parte. Per un centimetro non abbiamo fatto gol noi e per un centimetro lo hanno fatto loro. Dopo la rete annullata ci siamo abbassati tanto. Poi l’uno-due ci ha messo in difficoltà, abbiamo messo fuori la testa quando ormai era troppo tardi.

Paolo Zanetti viene interrogato sulla corsa salvezza, queste le parole: “Non possiamo pretendere che la nostra gente sia felice e che ci sostenga a prescindere. Veniamo da un momento difficile lungo. Dobbiamo essere noi a portare i tifosi dalla nostra parte. Abbiamo un calendario non semplice, ma non è impossibile. Alla fine tireremo le somme. Io non mollerò mai fino all’ultimo respiro.

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

ultimo aggiornamento: 23-04-2022


Genoa, Blessin: “Cagliari? Sarà una partita importantissima”

Il Bologna si prepara con entusiasmo ad affrontare l’Udinese