L’ex centrocampista dell’Inter in soccorso dell’attaccante in crisi di identità (e gol). Ecco le sue parole.

Un attaccante vive per il gol e quando manca tutto diventa più difficile. Una flessione assolutamente normale quando si parla di Lautaro Martinez. Intervistato dalla Gazzetta dello Sport, l’ex centrocampista dell’Inter, Juan Sebastian Veron, ha espresso la propria opinione su Lautaro Martinez. “Che gli succede? Nulla. Avete mai visto un centravanti che segna in tutte le partite? Se lo conoscete, fatemi un fischio!

Curva Nord Inter

È chiaro che sta attraversando un momento di appannamento, ma le sue qualità non si devono discutere. E’ un attaccante fantastico, moderno: bravo con i piedi, abile in area di rigore, puntuale di testa. Per i centrocampisti è sempre un vantaggio avere un giocatore così là davanti: sai dove devi mettergli il pallone, poi ci pensa lui. Adesso faticherà un po’, ma gli basta un gol per sbloccarsi”.

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

ultimo aggiornamento: 25-02-2022


Mertens: “Rimettersi in corsa dopo questo risultato? È difficile ma dobbiamo imparare”

Marotta: “Il calo che stiamo vivendo è fisiologico, questo è il periodo decisivo”