Il centrocampista dell’Inter Arturo Vidal ha le idee chiare riguardo il suo futuro; dopo l’esperienza europea vuole andare a giocare in Brasile.

Intervista che farà discutere quella di Arturo Vidal a Tnt Sport. Il cileno ha pronunciato parole che sanno di addio alla maglia nerazzurra. “Il Re ha già in mente una squadra da questa parte del mondo per quando lascerà il Vecchio Continente. Mi piace molto il Flamengo, ho molto amore per questo club. La maglia che ho mi è stata regalata dal presidente. Questo mi ha riempito il cuore. Ho il sogno di giocare lì, non posso negarlo. Quando succederà ci andrò”.

IM_pallone_serie_A_2020
IM_pallone_serie_A_2020

Si spera che sia presto, se l’allenatore o la dirigenza mi vogliono ci sarà un colloquio e farò tutto il possibile per andarci. Il capitolo europeo si può chiudere. Non so se è il momento, ma se succede il mio obiettivo è molto chiaro. Voglio vincere tutto con il Flamengo, lottare per la Libertadores, che è un sogno perché è come la Champions in Europa. Se vado in Brasile, è per continuare a lottare ed essere un giocatore importante. Il Flamengo è una squadra competitiva, la migliore del Sudamerica e tutti quelli che giocano lì vorrebbero essere nel Flamengo”.

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

ultimo aggiornamento: 15-03-2022


Dalla Spagna – Kessie al Barcellona, è fatta

Mercato, il Psg sogna il colpo Leao