L’ex portiere Dino Zoff ha espresso il suo parere sulla brutta e tremenda sconfitta dell’Italia contro la Macedonia del Nord.

Dino Zoff ha rilasciato un’intervista a Il Tempo per commentare la figuraccia dell’Italia ai playoff Mondiali. “Dopo non aver partecipato a Russia 2018 ero convinto che l’Italia sarebbe andata in Qatar. Invece siamo ora qui a leccarci le ferite per una mancata qualificazione che ci fa molto male. Personalmente ritengo che Mancini abbia fatto un buon lavoro e quindi la mia risposta è no. Certamente qualcosa non ha funzionato, ma non penso che abbia queste grandi colpe”.

Roberto Mancini
Roberto Mancini

Il problema esiste e nasce da lontano. La verità è che ci sono sempre meno giovani italiani che giocano a calcio. Ai miei tempi solo la mia regione, il Friuli, dava alla serie A almeno dieci giocatori. Oggi forse ce ne sono un paio. Comunque questa estate la situazione era la stessa e abbiamo vinto l’Europeo quindi… Ora bisogna lavorare e prepararsi per il futuro. Magari con qualche innesto di giovani promettenti. In fondo, quando ci si avvicina a chiudere un ciclo accade sempre così“.

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

ultimo aggiornamento: 27-03-2022


Sacchi: “Il nostro calcio è fermo a sessant’anni fa”

Lozano e una stagione tormentata