Palermo – Lazio 2-2 | Serie A Tempo Reale | Risultato finale: Floccari, Rios, Dybala e Hernanes su rigore

Match valido per la 21esima giornata di campionato. Ecco i dettagli.

Partita giocata tutta sui nervi quella tra Palermo e Lazio. I biancocelesti chiudono il primo tempo in vantaggio grazie al bel gol di testa di Floccari, autore anche di una buona prestazione. Nella ripresa il Palermo alza i ritmi anche se con poca costanza. La Lazio va vicina al raddoppio con Floccari, il cui tiro finisce in reta, ma l’arbitro aveva fermato il gioco per un fuorigioco inesistente. Il Palermo a sorpresa trova il pareggio e dopo nemmeno 1 minuto va sul 2-1 con Dybala. Nel finale Munoz stende in area Floccari. Hernanes non sbaglia il rigore. Brivido finale per il tiro al volo di Miccoli, stanchissimo. Pareggio giusto.
93′E’ finita.
93′ – Ripartenza Palermo: Munoz per Dybala il quale trova in area Miccoli tutto solo. L’attaccante calcia al volo. Pallone alto.

93′Miccoli stanchissimo prova il tiro da 45 metri. Nessun pericolo per Marchetti.
91′Cana ammonito.
91′ – 3 minuti di recupero.
89′Dybala spreca la ripartenza del Palermo. Rosanero molto stanchi.

87′ – Partita ancora aperta, con la Lazio che fa più possesso palla.
84′GOL LAZIO! Hernanes non sbaglia dagli 11 metri. Ecco il fallo di Munoz su Floccari in area di rigore.

84′Rigore per la Lazio.
82′ Malele va via a Ciani, che lo trattiene per la maglia. Poi il giovane attaccante scivola, ma guadagna comunque il corner.

81′ – Nel Palermo è entrato Malele per Ilicic.
80′ Fallo di Von Bergen su Hernanes. Ammonito. Intanto esce Ledesma, dentro Kozak.

73′ – Calcio di punizione dalla destra per la Lazio. Colpo di testa di Floccari. I rosanero respingono.
72′ – Petkovic cambia: dentro Candreva, fuori Radu.
71′ GOL PALERMO!! Incredibile! Dopo nemmeno 60 secondi Miccoli mette una grande palla in area dove Dybala è tutto solo. E non sbaglia. Palermo in vantaggio!

70′ GOL PALERMO!! Dossena crossa dalla sinistra; il pallone basso arriva sul secondo palo dove Rios la deve solo spingere in rete. Pareggio!

68′ – Nella Lazio entra Gonzalez, esce Lulic.
66′ – Dybala con un po’ di fortuna ha la meglio sulla destra e serve Miccoli da solo in area. Pallone molto veloce, l’attaccante conclude di prima, ma il tiro è impreciso.

65′ – Entra Anselmo, fuori Morganella.
62′ – Radu cerca centralmente Floccari che fa il velo a favore di Mauri, il quale chiude il triangolo servendo in area Floccari. Conclusione e rete. Ma Rocchi aveva già fischiato il fuorigioco. Che non c’era!

60′ – Il Palermo fa la partita ora, ma non crea azioni pericolose.
57′ – Ammonito Lulic.
56′ – Ancora Miccoli prova a fare tutto da solo. Il suo tiro è deviato. Intanto in area contrasto Ciani-Morganella. Il difensore biancoceleste finisce a terra. Nulla di grave.

54′ – Buona azione del Palermo sulla fascia sinistra, con Garcia. Miccoli servito centralmente in area non colpisce bene il pallone anche per il contrasto di un difensore biancoceleste.
54′ – Il Palermo spinge di più, la Lazio fatica ad uscire dalla propria metà campo.
51′Cavanda di testa all’indietro per Marchetti, ma il pallone è corto. Miccoli anticipato dall’estremo portiere laziale.
50′ – Prima Garcia con un passaggio errato, poi Ujkani con un rilancio sbilenco rischiano in difesa.
49′Dybala allarga sulla sinistra per Dossena, il cui cross è respinto in corner.
48′Ilicic scivola in area di rigore prima di crossare da una posizione pericolsa.
47′ – La Lazio con Cavanda e Mauri fa quel che vuole sulla fascia destra. Poi Von Bergen mette in fallo laterale.
46′Si ricomincia!
19.03 Cambio nel Palermo: fuori Aronica, dentro Munoz. Gasperini mette mano alla difesa ballerina.
19.02 Gli 11 rosanero rientrano per primi sul terreno di gioco.

46′ – Finisce il primo tempo.
45′Hernanes recupera palla al limite dell’area e conclude. Ujkani mette in angolo. Miccoli furioso contro l’arbitro che non ha fischiato il presunto fallo del centrocampista biancoceleste ai suoi danni. Nervi tesi tra i rosanero: Miccoli ammonito.

43′Cavanda ammonito.
42′ – Dybala serve centralmente Rios, il quale in area cade per. Ma per Rocchi è tutto regolare. E in effetti sembra avere ragione: non c’erano gli estremi per il penalty.

38′Cana indisturbato arriva col pallone tra i piedi al limite dell’area avversaria, allarga per Lulic il quale chiude male il triangolo dando la sfera dietro.
37′ Rios tira da questa distanza dopo una prolungata azione del Palermo. Pallone altissimo.

35′ Momento di stanca della gara. Il Palermo non riesce a tenere alti i ritmi. Floccari tiene alta la Lazio pur essendo abbastanza isolato là davanti.
31′ Dybala serve in profondità Dossena sulla sinistra, il cui cross viene messo in angolo dai laziali. Il corner battuto da Miccoli finisce nelle mani di Marchetti.
30′ – Cross dalla sinistra di Lulic, Floccari sul secondo palo sfiora soltanto il pallone.
29′ – Possesso di palla prolungato del Palermo. Quando Rios dà il pallone all’indietro i tifosi protestano.
28′ – Gli uomini di Gasperini hanno alzato i ritmi ma per il momento le azioni offensive sono affidate alle giocate personali di Miccoli.
24′ – Contrasto fisico in area laziale tra Ciani e Garcia. Rimessa dal fondo per la Lazio.

22′Hernanes batte il calcio di punizione da quasi 30 metri. Parabola lenta e centrale, Ujkani blocca.
20′ Marchetti devia in angolo il gran destri di Miccoli. Sul corner prima Aronica, poi Garcia ci provano da dentro l’area, ma la difesa laziale respinge.
19′ – Floccari molto mobile, riceve centralmente a 25 metri dalla porta avversaria, fa fuori un avversario in velocità e conclude col sinistro. Debole, Ujkani blocca.
18′Garcia fa fallo su Mauri, con spalle alla porta rosanero. Ammonito.
16′ – La Lazio tiene il pallino del gioco, pur senza regalare giocate stellari. Il Palermo fatica a creare gioco.
14′ – Ecco il lancio di Ledesma, assist per il gol di Floccari.

13′ La reazione del Palermo è affidata a Dybala, protagonista di un’azione personale sulla destra. Il suo tiro però viene ribattuto dalla difesa biancoceleste.
9′ GOL LAZIO – Grande assist di Ledesma che trova in area Floccari, autore di un bel movimento in profondità. Il centravanti salta e colpisce il pallone di testa senza vedere la porta del Palermo. La sfera supera Ujkani fuori dai pali e finisce all’incrocio dei pali. Gran bel gol.

8′ – Morganella rischia sul rinvio al limite della propria area. Il pallone viene intercettato da Floccari, il quale però non riesce a controllarlo ma solo a colpirlo di testa.
5′ Dossena protesta per un corner non concesso, sul tocco di Cavanda. Il quale però non confessa.

3′ – Bel lancio di Mauri per Floccari che tenta un difficile stop di petto in area. Pallone messo fuori dalla difesa rosanero.
1′ – Prima conclusione della gara. E’ di Hernanes, su assist di Floccari. Dal limite dell’area. Ujkani blocca senza problemi.

0′Iniziata!

18.00 Ingresso in campo.

17.55 Ecco lo stadio Barbera.

17.09 Ecco le formazioni ufficiali:

PALERMO (3-4-1-2): 1 Ujkani; 25 Von Bergen, 3 Aronica, 29 Garcia; 89 Morganella, 20 Arevalo Rios, 28 Kurtic, 8 Dossena; 27 Ilicic; 9 Dybala, 10 Miccoli (cap.).

LAZIO (4-1-4-1): 22 Marchetti; 20 Biava, 2 Ciani, 26 Radu, 39 Cavanda; 27 Cana, 24 Ledesma, 8 Hernanes, 19 Lulic; 6 Mauri (cap.); 99 Floccari.

16.17 Tra meno di due ore il fischio d’inizio di Palermo-Lazio. Petkovic deve fare a meno di Klose e Konko. Gonzalez dovrebbe giocare dal primo minuto come interno di centrocampo nel 3-5-1-1. In avanti Floccari. L’unico dubbio per la Lazio sembra riguardare Candreva-Lulic. Nel Palermo le previsioni della vigilia dovrebbero essere confermate. In ogni caso, appena saranno rese note vi daremo conto delle due formazioni ufficiali.

La presentazione della partita


Se non è la partita della vita poco ci manca. Il Palermo di Gasperini deve fare punti in casa contro la Lazio, una delle sorprese del campionato. La squadra di Petkovic si trova ai piani alti della classifica e cerca di non perdere contatto con la capolista Juventus. La gara, valida per la 21esima giornata di Serie A, è prevista per le ore 18 di sabato 19 gennaio 2013, con diretta su CalcioBlog.
I rosanero sono penultimi e a 4 punti punti dalla zona salvezza. Il nervosismo in casa siciliana è innegabile visto anche quello che è accaduto in conferenza stampa e che vi raccontiamo tra poche righe. Prima è doveroso sottolineare come la società abbia deciso di abbassare i prezzi dei biglietti dello stadio Barbera, fino a cinque euro, per chiamare a raccolta i tifosi in questo momento molto difficile per il club.
A Roma si respira tutt’altra aria e l’imperativo è continuare la striscia positiva di risultati fuori casa.

Le dichiarazioni degli allenatori

Fuori programma in conferenza stampa per Gasperini. Il quale quando gli è stato chiesto se si trattasse di un Palermo provvisorio ha risposto negandolo e aggiungendo poco dopo:

Non penso si sia mai potuto dire così. Domani, comunque, giocheranno Ujkani, Von Bergen, Aronica, Garcia, a centrocampo Morganella e Dossena sugli esterni, Rios e Kurtic centrali, in avanti Ilicic, Dybala e Miccoli. In panchina Donati, Benussi, Viola, Brichetto, Sanseverino, Malele e Bollino. Vi saluto.

Il tecnico ha abbandonato la conferenza stampa, salvo poi ritornarvi. In seguito ha spiegato che ci sono ancora dei ruoli scoperti nella rosa, come per esempio in attacco:

In avanti senza Hernandez e Budan facciamo fatica. E anche se si fa male uno come Brienza fatichiamo. Non riusciamo schierare mai contemporaneamente Ilicic, Miccoli e Brienza.

Per Gasperini il Palermo deve fare 20 punti nelle prossime 10 gare casalinghe.
Petkovic dal canto suo ha annunciato che i biancocelesti giocheranno per i 3 punti e che per farlo “dobbiamo andare oltre il 100%” visto che gli avversari sarà molto motivati.

I precedenti

23 le partite disputate tra Palermo e Lazio. I rosanero ne hanno vinte 13, mentre i biancocelesti hanno conquistato i 3 punti soltanto in 5 occasioni. 5 i pareggi. L’anno scorso la Lazio perse per 5-1.

I convocati

Palermo: Benussi, Brichetto, Ujkani; Aronica, Dossena, Garcia, Morganella, Munoz, Von Bergen; Anselmo, Arevalo Rios, Donati, Ilicic, Kurtic, Sanseverino, Viola; Bollino, Dybala, Malele, Miccoli.

Lazio: Marchetti, Bizzarri, Carrizo; Biava, Ciani, Cavanda, Zauri, Radu, Dias e Scaloni; Cana, Hernanes, Ledesma, Brocchi, Mauri, Gonzalez, Candreva e Lulic; Floccari, Rozzi, Kozak.

Gasperini deve fare a meno di Brienza, oltre che dello squalificato Barreto. Nella Lazio pesano le assenze di Konko e Klose; il difensore è fermo per una contrattura al polpaccio, mentre il bomber soffre di un risentimento muscolare. Gonzalez è acciaccato ma ci sarà.

Le probabili formazioni

Come svelato in conferenza stampa, titolare in attacco nel Palermo sarà il giovane Dybala, insieme a Miccoli e Ilicic. Dal primo minuto Aronica e Dossena.
Nella Lazio Dias rientra, così come Candreva. ballottaggio tra Lulic e Gonzalez. Al posto di Klose titolare Floccari. In difesa Cavanda sostituisce Konko.

Palermo (3-4-1-2): Ujkani; Garcia, Aronica, Von Bergen; Morganella, Anselmo, Kurtic, Dossena; Ilicic, Brienza; Miccoli. A disposizione: Benussi, Brichetto, Munoz, Viola, Sanseverino, Donati, Rios, Dybala, Budan.

Lazio (4-5-1): Marchetti; Konko, Biava, Dias, Radu; Ledesma, Hernanes, Mauri, Candreva, Lulic; Floccari. A disposizione: Bizzarri, Carrizo, Stankevicius, Diakitè, Scaloni, Ciani, Zauri, Cavanda, Brocchi, Cana, Rozzi, Kozak.

Arbitra Rocchi.
Foto | Getty Images