Inter, ancora brutte notizie dall’infermeria: stagione finita per Gargano e Nagatomo?

Sono seri gli infortuni di Gargano e Nagatomo, i due potrebbero essere out fino a fine stagione.



La sfortuna continua a perseguitare l’Inter di Andrea Stramaccioni, durante la partita di ieri contro il Cagliari a Trieste, Gargano e poi Nagatomo avevano dovuto lasciare il campo per infortunio. Dalle smorfie dei giocatori si era capito subito che poteva trattarsi di infortuni abbastanza seri, d’altra parte quando alla fine del campionato manca una manciata di partite, anche un piccolo problema può significare aver concluso in anticipo la stagione. Piove sul bagnato insomma, per i prossimi impegni l’allenatore interista avrà serissime difficoltà a mettere in campo una squadra competitiva, a partire già da mercoledì contro la Roma.

Gli esami a cui sono stati sottoposti i due nerazzurri hanno dunque confermato i sospetti avuti ieri in campo. Nagatomo ha riportato la rottura del menisco esterno sinistro, come prevedibile il non riuscirà a rendersi disponibile prima della fine della stagione. Il giapponese è stato davvero sfortunato, si è infortunato dopo pochi minuti dal suo ingresso in campo e mancava da un paio di mesi, sempre a causa di un problema la ginocchio: dopo il derby con il Milan aveva rimediato una lesione al menisco, ieri c’è stata la rottura.

Meno grave invece la diagnosi per Walter Gargano, l’uruguayano infatti ha subito una lesione miotendinea di secondo/terzo grado del retto femorale della coscia sinistra. Trattandosi di un problema muscolare non è facile fare una stima precisa dei tempi di recupero, ma si può già dire che ne avrà per almeno tre settimane, il campionato finisce domenica 19 maggio, l’eventuale finale di Coppa Italia si disputerà invece il 26 maggio. Ora l’attenzione è tutta rivolta a mercoledì sera, l’Inter è attesa dalla Roma per la semifinale di coppa e, vista la difficile situazione di classifica, vincere questo trofeo per la squadra di Stramaccioni potrebbe rappresentare l’unica via per l’Europa. Riuscirsi in queste condizioni non sarà per niente facile.

I Video di Calcioblog

Ultime notizie su Allenatori

Tutto su Allenatori →