Striscione dei tifosi del Levski Sofia: “Buon compleanno Hitler!” | Video

45.000 lev di multa nei confronti del club bulgaro, due anni di assenza dagli stadi per chi ha esposto gli striscioni con svastiche. “Buon compleanno Hitler!” il contenuto di uno striscione.

di antonio

‘Buon compleanno Adolf!”. E’ il contenuto di uno striscione esposto dai tifosi del Levski Sofia durante la partita giocata dalla loro squadra contro il Litex, lo scorso 20 aprile. Altri striscioni con svastiche e scritte inneggianti a Hitler sono stati esibiti durante il match di campionato. La Federcalcio bulgara ha punito il club con una multa di 42.500 lev, pari a circa 22mila euro. Nel corso del match i tifosi della curva avevano cominciato a intonare cori come ”Buon compleanno!” esibendo striscioni con la stessa frase e la croce uncinata, in occasione del 124/o anniversario dalla nascita di Hitler. In realtà lo stesso striscione era apparso tra i tifosi del Litex Lovetch ma pare che la mancanza della svastica stampata sopra abbia indotto i dirigenti della Federcalcio bulgara a non prendere provvedimenti.

Il Daspo bulgaro è stato applicato ai tifosi del Levski che in virtù delle leggi in vigore nel paese non potranno accedere agli stadi in Bulgaria per i prossimi due anni. Il Levski già a settembre era stato multato di 30 mila euro dalla Uefa per razzismo nei confronti del proprio attaccante De Carvalho. Per la cronaca la gara tra Litex e Levski si è conclusa con la vittoria esterna del Levski per 1-2. Le reti del successo sono firmate da Rodrigues e Yovov, inutile il gol di Milanov a dieci minuti dalla fine. La partita ha destato parecchi sospetti per via dell’arbitraggio giudicato “di parte” dai padroni di casa.

A causa dei molteplici errori commessi dal sig. Yordanov, direttore di gara, la federazione calcio bulgara ha deciso per una sospensione dell’arbitro aprendo un fascicolo sull’accaduto. A fine gara l’ex campione bulgaro Hristo Stoičkov, allenatore del Litex Lovech, è sbottato: “Una vergogna per il calcio!”. Una vergogna l’arbitraggio, ma sicuramente più vergognosi gli striscioni comparsi nello stadio…

I Video di Calcioblog