Bologna – Napoli 0-3 | Serie A | Risultato finale: gol di Hamsik, Cavani (rig.) e Dzemaili

Il Napoli ha vinto 3-0 a Bologna con gol di Hamsik, Cavani su rigore e Dzemaili. Napoli matematicamente secondo e in Champions League senza preliminari.

Festa allo Stadio Renato Dall’Ara per il Napoli di Walter Mazzarri che conquista matematicamente il secondo posto in campionato che significa qualificazione alla fase a gironi della Champions League 2013-2014 senza passare dai preliminari. I partenopei hanno battuto per 3-0 il Bologna che è comunque salvo. I gol tutti nel secondo tempo: Hamsik all’8′, Cavani su rigore al 18′ e Dzemaili al 22′.

Bologna – Napoli 0-3 | Il video dei gol

Bologna – Napoli 0-3 | La fotogallery

Bologna - Napoli 0-3 dell\\'8 maggio 2013 Bologna - Napoli 0-3 dell\\'8 maggio 2013 Bologna - Napoli 0-3 dell\\'8 maggio 2013 Bologna - Napoli 0-3 dell\\'8 maggio 2013

Bologna – Napoli 0-3 | La cronaca del match

47′ – Partita finita! Il Napoli vola in Champions League senza passare dai preliminari.

45′ – De Sanctis ferma con sicurezza un cross destinato a Moscardelli. Si attende solo il fischio finale.

44′ – Gilardino colpisce di testa alla ricerca del gol della bandiera, ma è in fuorigioco.

42′ – Fallo di Christodoulopoulos su Maggio che si fa male a un ginocchio e non può essere sostituito perché il Napoli ha già effettuato tutti i cambi.

41′ – Calcio di punizione per il Bologna, poi il Napoli recupera tranquillamente la palla.

40′ – La partita procede tra una rimessa laterale e un’altra.

38′ – Calcio d’angolo per il Bologna, ma Taider poi manda fuori e il gioco ricomincia con una rimessa laterale del Napoli.

37′ – Diamanti ottiene una rimessa laterale, la palla è stata mandata fuori da Rolando che ha preso una pallonata in faccia.

35′ – Esce Carvanho che si è fatto male improvvisando una sorta di spaccata. Al suo posto Naldo.

34′ – Cavani tenta un’azione da solo, poi arriva ad aiutarlo Inler e alla fine ottiene una rimessa laterale.

33′ – Nel Napoli esce Hamsik ed entra El Kaddouri.

31′ – Manca ancora un quarto d’ora alla fine della partita, ma il Napoli gioca sul velluto, certo della sua matematica qualificazione alla fase a gironi della Champions League.

29′ – Calcio di punizione per il Napoli per un fallo di Diamanti.

26′ – Annullato un gol a Maggio scaturito da un calcio di punizione, ma ci sono stati dei falli nell’area piccola del Bologna.

24′ – Nel Napoli è entrato Pandev al posto di Insigne.

22′ – GOOOOOL! 3-0 per il Napoli, ha segnato Dzemaili su passaggio di Cavani!

20′ – Esce Kone per Moscardelli nel Bologna.

18′ – GOOOOL! Lo stesso Cavani ha messo a segno il rigore.

17′RIGORE per il Napoli! Stojanovic arriva in ritardo su Cavani lanciato in gol e lo butta giù. Rigore giusto.

16′ – Cross di Diamanti per Gilardino che non ci arriva e comunque era in fuorigioco.

14′ – Diamanti ha dovuto ripetere un calcio d’angolo perché l’arbitro aveva fermato il gioco sul primo tiro, poi il capitano rossoblù ha optato per un passaggio rasoterra invece che per un cross.

13′ – Intanto si scalda Pandev.

12′ – Ora ammonito Britos per fallo su Gilardino. Ancora tanto nervosismo in campo come nel primo tempo.

11′ – Ammonito Diamanti per gioco scorretto. Il capitano non era diffidato.

10′ – Nelle fila del Bologna è entrato Pazienza, ex del Napoli, al posto di Perez.

9′ – Il Bologna cerca di reagire con un tiro da lontano di Taider che finisce sul fondo.

8′ GOL DI HAMSIK!!! Zuniga passa la palla a Dzemail che poi trova Hamsik che di sinistro mette in porta, 1-0 per il Napoli.

5′ – Taider calcia dalla distanza, ma la palla finisce nettamente fuori.

4′ – Cavani ha lanciato il contropiede del Napoli, poi è caduto subendo un fallo di Perez a palla lontana. Perez non è stato punito ed è già ammonito, ha rischiato seriamente l’espulsione.

2′ – Hamsik era a un passo dal calciare in porta da posizione molto favorevole, ma è finito a terra. La trattenuta c’è stata, ma lieve e non ne ha determinato la caduta.

21:51 – La partita ricomincia!

Bologna – Napoli 0-0 nel primo tempo

21:38 – Nel primo tempo tutti i giocatori in campo, ma anche le panchine, sono sembrati molto, anzi troppo nervosi. Tanti i cartellini gialli, partita intensa, ma poche le occasioni-gol realmente pericolose. Ecco i numeri della prima frazione di gioco: più tiri per il Bologna, sia in porta sia fuori, più assist, ma anche più palle perse per i felsinei.

48′ – Il primo tempo si chiude con l’ammonizione di Perez per un fallo su Zuniga. Anche lui salterà il prossimo match del Bologna.

47′ – Dzemaili prova a mettere la palla al centro, ma ci arriva Stojanovic.

46′ – Sulla ripartenza il Bologna sfiora il gol con un colpo di testa di Gilardino.

46′ – Tiro da fuori area di Insigne, ma Stojanovic la prende con facilità.

45′ – L’arbitro Massa dà due minuti di recupero. Anche negli ultimi minuti la partita è molto nervosa.

43′ – Hamsik ruba palla a metà campo, ma poi non riesce a servire Insigne.

42‘ – Hamsik tenta un cross dalla sinistra, ma il pallone non raggiunge i compagni.

41′ – Punizione battuta da Diamanti dalla destra, il cross sembra quasi un tiro e nessuno dei suoi compagni ci arriva.

40′ – Tutta la difesa del Napoli è scesa per tentare il colpo di testa sul calcio di punizione, ma Insigne lo ha tirato malissimo, sprecando l’occasione di servire uno dei suoi compagni in agguato.

39′ – Zuniga trattenuto da Motta guadagna un calcio di punizione.

37′ – Massa ha espluso Beppe Santoro, il team manager del Napoli che era in panchina.

36′ – Tiro rasoterra di Christodoulopoulos parato da De Sanctis.

35′ – Al terzo fallo consecutivo Dzemaili si becca il cartellino giallo. Ma l’ultimo fallo su Taider era certamente meno meritevole dell’ammonizione rispetto ai precedenti, l’arbitro Massa avrà fatto una sorta di somma…

34′ – Un altro calcio di punizione per il Bologna per fallo di Dzemaili su Taider.

33′ – La punizione battuta di sinistro rasoterra da Diamanti è stata deviata, ma De Sanctis è riuscito a pararla.

32′ – Diamanti si è dovuto cambiare la fascia di capitano perché si è strappata mentre subiva un fallo da Dzemaili.

31′ – Stojanovic anticipa Hamsik senza problemi.

28′ – Lancio di Maggio verso Insigne, ma il Bologna riprende la palla e in contropiede arriva una buona occasione con un cross dalla sinistra per Kone che però non arriva al pallone.

27′ – Il Napoli adesso sta subendo parecchio il pressing del Bologna, sempre nell’area azzurra negli ultimi minuti.

25′ – Diamanti serve Gilardino, ma l’attaccante è ingabbiato. Poi c’è un fallo di Kone su Britos. Finora 6 falli del Napoli e 5 del Bologna.

23′ – Prima Motta e poi Diamanti ci provano dalla distanza, ma De Sanctis c’è, molto bella la sua parata sul secondo tentativo dei bolognesi, mentre il primo è finito sui tabelloni pubblicitari.

22′  – Entra Inler al posto di Behrami. Il numero 85 del Napoli è caduto male dopo un salto nel tentativo di prendere il pallone di testa.

21′ – Un cross di Diamanti rischia di mettere nei guai De Sanctis, poi Cannavaro salva, ma intanto Behrami è a terra e il Bologna aveva continuato l’azione nonostante l’avversario ko (e forse costretto a uscire).

20′ – Ancora un gol sfiorato da Cavani che ha preso palla grazie a un’indecisione dei centrocampisti del Bologna, il suo tiro ha superato il portiere, ma anche questa volta è finito di poco a lato del palo.

19′ – Insigne ha tentato il tiro da lontano, ma anche questo è finito fuori.

17′ – Cavani servito da Zuniga dopo un’ottima azione in contropiede sfiora il gol con un tiro rasoterra di poco lontano dal palo.

15′ – Cross di Maggio, ma è troppo lungo per tutti, Zuniga prende poi il pallone fuori dall’area, ma non si intende con Hamsik e lo perde.

14′ – Gamba tesa di Behrami su Diamanti e punizione per il Bologna, poi fallo su Maggio e fuorigioco, ne scaturisce una punizione per il Napoli, lo batte De Sanctis.

13′ – Errore d’intesa nella difesa del Bologna, poi Stojanovic entra in possesso della palla e subisce anche un fallo di Cavani.

12′ – Christodoulopoulos fermato in fuorigioco, punizione per il Napoli.

11′ – Zuniga sbaglia clamorosamente e lancia Diamanti, ma Cannavaro poi salva.

10′ – Finora in questa partita solo falli e proteste. Il gioco stenta…

9′ – Un altro fallo di Gilardino, questa volta su Carvalho. Troppo nervoso oggi l’attaccante.

7′ – Ammonito Gilardino per una gomitata a Taider, poi cartellino giallo anche per Kone per le successive proteste. Entrambi diffidati, salteranno il prossimo turno.

6′ – Pericoloso Dzemaili, ma Stojanovic evita che la palla arrivi sulla testa di Maggio.

5′ – Falli a ripetizione a centrocampo, prima di Dzemaili, poi di Maggio, poi il più pericoloso di Diamanti su Behrami.

3′ – Ora calcio di punizione per il Bologna per fallo di Behrami su Diamanti, sullo sviluppo dell’azione arriva il primo tiro in porta della partita ed è di Morleo, ma per nulla pericoloso.

1′ – Subito un calcio di punizione per il Napoli per un fallo su Insigne.

20:48 – L’arbitro Massa ha fischiato l’inizio del match.

20:47 – Anche qui fischi e cori durante il minuto di silenzio per la morte di Giulio Andreotti.

20:46 – Il Napoli ha quattro punti di vantaggio sul Milan che oggi ha vinto contro il Pescara. Per i partenopei questo è un match ball per la conquista matematica della qualificazione alla fase a gironi della Champions League senza preliminari.

20:43 – I giocatori stanno per entrare in campo. Ecco le formazioni che vi avevamo preannunciato più le panchine.

20:28 – Tra pochi minuti prende il via il match tra Bologna e Napoli. I partenopei sono favoriti, ma i rossoblù per loro quest’anno finora sono stati un vero e proprio tabù e Stefano Pioli è imbattuto contro Walter Mazzarri.

Bologna – Napoli | Le formazioni ufficiali

19:41 – Sono pronte le formazioni ufficiali di Bologna e Napoli. In casa rossoblù è tutto come ci si aspettava, Stefano Pioli manda in campo gli undici giocatori dati per probabili nei giorni scorsi.
Arrivano sorprese invece da Walter Mazzarri che schiera Insigne al posto di Pandev in attacco accanto a Cavani, mentre in difesa c’è Rolando e non Gamberini.

Ecco le formazioni ufficiali:

Bologna (4-3-2-1): 32 Stojanovic; 11 Motta, 43 Sørensen, 45 Carvalho, 3 Morleo; 6 Taider, 15 Perez, 33 Kone; 23 Diamanti, 19 Christodoulopoulos; 10 Gilardino
Allenatore: Stefano Pioli

Napoli (3-4-1-2): 1 De Sanctis; 6 Rolando, 28 Cannavaro, 5 Britos; 11 Maggio, 85 Behrami, 20 Dzemaili; 18 Zuniga; 17 Hamsik; 7 Cavani, 24 Insigne
Allenatore: Walter Mazzarri

Bologna – Napoli | Dove vederla in tv

Bologna – Napoli si può vedere in diretta tv sui canali a pagamento di Sky e Mediaset Premium.
Il match sarà infatti trasmesso su Sky Calcio 3 HD con la telecronaca di Massimo Tecca e il commento di Roberto Sosa più gli interventi da bordo campo di Massimo Ugolini. Gli abbonati che vogliono guardare la partita in streaming la trovano su SkyGo.

Chi ha l’abbonamento ai canali pay Mediaset del digitale terrestre può seguire la partita su Premium Calcio 3 con la telecronaca di Federico Mastria e il commento tecnico di Nando Orsi con le interviste e le news da bordo campo di Monica Vanali. Su Mediaset Premium si può anche optare per la telecronaca di Raffaele Auriemma.

Bologna – Napoli | La presentazione della partita


19:08 – Tra meno di due ore Bologna e Napoli scenderanno in campo e per ora non trapelano novità sulle formazioni che dovrebbero essere quelle ipotizzate alla vigilia. Stefano Pioli deve fare a meno di Guarente, che è squalificato, mentre Curci, Cherubin e Antonsonn sono infortunati. Sulle fasce giocheranno Morleo e Motta, che fa il turnover con Garics, e dietro Gilardino, al fianco di Diamanti, ci sarà Christodoulopoulos al posto di Gabbiadini che va in panchina.

Il Napoli ha tutta la rosa a dispozione, eccetto Campagnaro, in difesa Gamberini è in ballottaggio con Rolando. Davanti, come sempre, Walter Mazzarri può contare sul bomber Edison Cavani, reduce dalla tripletta all’Inter, e su Goran Pandev, che nelle ultime sette partite ha messo a segno quattro gol, tutti di sinistro, anche se non sono escluse sorprese.

Bologna – Napoli in diretta dalle 20:45

Allo stadio Renato Dall’Ara, per la 36esima giornata di Serie A, va in scena un incontro tra due squadre che stanno attraversando momenti molto differenti.
Da una parte i padroni di casa del Bologna reduci dall’umiliante batosta subita all’Olimpico contro la Lazio, dall’altra il Napoli che invece domenica sera le ha suonate all’Inter ed è alla ricerca di punti per fare suo matematicamente il secondo posto che garantisce la qualificazione alla fase a gironi della Champions League senza passare dai preliminari.

Stefano Pioli in questi pochi giorni tra una partita e l’altra ha cercato di far dimenticare ai suoi l’incubo-Klose e si è detto felice di tornare subito in campo e di avere la possibilità di cancellare dalla mente dei propri tifosi la brutta prestazione di domenica. L’allenatore dei felsinei ha detto di non essere ancora riuscito a spiegarsi il calo di tensione dei suoi che ha permesso alla Lazio di ottenere un risultato tennistico contro di loro.

Walter Mazzarri, invece, intorno a sé non sente altro che voci sul suo rinnovo di contratto, che molto dipende, a quanto pare, da quel che accadrà alla Roma: se i giallorossi confermeranno Andreazzoli oppure opteranno per un altro allenatore (Allegri?) allora Mazzarri rinnoverà per due anni con opzione per un terzo anno e con un milione di euro in più rispetto ai 2,5 che ha preso finora. Ma l’incontro con il presidente Aurelio De Laurentiis lo avrà proprio dopo Roma – Napoli, ultima giornata di campionato, negli uffici capitolini dell’imprenditore. E se Mazzarri andasse via, proprio Stefano Pioli potrebbe essere un’opzione valida per la panchina partenopea.

Questa sera intanto Mazzarri deve cercare di sfatare il tabù-Bologna: i rossoblù hanno vinto tre degli ultimi quattro incontri contro il Napoli e la quarta partita è finita con un pareggio. Pioli è imbattuto contro il tecnico toscano e dopo la vittoria in rimonta all’andata al San Paolo per 3-2 ora vuole ripersi in casa propria.
Il match sarà arbitrato da Davide Massa di Imperia, 32enne che ha esordito in Serie A il 23 gennaio 2011 (Fiorentina – Lecce) e che finora ha collezionato 39 presenze in Serie B e 21 in Serie A. Massa sarà assistito stasera da De Luca e De Pinto, mentre il quarto uomo è Preti e i giudici di porta sono Valeri e Ciampi.

Bologna – Napoli | Probabili Formazioni

Bologna (4-3-2-1): 32 Stojanovic; 11 Motta, 43 Sørensen, 4 Khrin, 3 Morleo; 6 Taider, 15 Perez, 33 Kone; 23 Diamanti, 19 Christodoulopoulos; 10 Gilardino

A disposizione: 25 Agliardi, 22 Lombardi, 44 Naldo, 45 Carvalho, 8 Garics, 20 Abero, 30 Pazienza, 28 Riverola, 18 Gabbiadini, 77 Pasquato, 9 Moscardelli

Allenatore: Stefano Pioli

Napoli (3-4-1-2): 1 De Sanctis; 55 Gamberini, 28 Cannavaro, 5 Britos; 11 Maggio, 85 Behrami, 20 Dzemaili; 18 Zuniga; 17 Hamsik; 7 Cavani, 19 Pandev

A disposizione: 22 Rosati, 15 Colombo, 2 Grava, 6 Rolando, 16 Mesto, 4 Donadel, 88 Inler, 27 Armero, 13 El Kaddouri, 9 Calaiò, 24 Insigne

Allenatore: Walter Mazzarri

Bologna – Napoli | I Precedenti

Nelle 63 partite Bologna – Napoli del passato, i felsinei hanno vinto 32 volte, i partenopei 16, mentre 15 match sono finiti con un pareggio. In totale il Bologna ha messo a segno 106 gol contro i 70 del Napoli.
I padroni di casa hanno ottenuto la loro ultima vittoria un anno fa, il 6 maggio 2012 per 2-0 con gol di Diamanti e Rubin, mentre il Napoli ha vinto per l’ultima volta al Dall’Ara il 10 aprile 2011, quando si impose per 2-0 con gol di Mascara e Hamsik. L’ultimo pareggio risale al 7 maggio 1989, 1-1 con reti nel primo tempo, a distanza di soli tre minuti, di Lorenzo del Bologna e Careca del Napoli.

In questa stagione il Bologna ha battuto il Napoli al San Paolo sia in Coppa Italia (agli Ottavi per 2-1) sia in campionato. Ecco le foto dell’andata, finita 3-2 per i rossoblù in trasferta.
Napoli - Bologna 2-3: le foto della partita
Napoli - Bologna 2-3: le foto della partita
Napoli - Bologna 2-3: le foto della partita
Napoli - Bologna 2-3: le foto della partita

Bologna – Napoli | Le quote scommesse

Per i siti di scommesse online il Napoli è favorito questa sera, la sua vittoria è quotata tra 1,63 e 1,72, mentre quella del Bologna è data tra 4,60 e 5,25. Le quote per il pareggio si aggirano tra il 3,40 e il 3,75.

Bologna - Napoli 8 maggio 2013 | Quote scommesse
Bologna – Napoli 8 maggio 2013 | Quote scommesse Bologna - Napoli 8 maggio 2013 | Quote scommesse Bologna - Napoli 8 maggio 2013 | Quote scommesse Bologna - Napoli 8 maggio 2013 | Quote scommesse Bologna - Napoli 8 maggio 2013 | Quote scommesse Bologna - Napoli 8 maggio 2013 | Quote scommesse Bologna - Napoli 8 maggio 2013 | Quote scommesse Bologna - Napoli 8 maggio 2013 | Quote scommesse

I Video di Calcioblog