Lega Pro Seconda Divisione | 34ª Giornata del 12 maggio 2013 | Risultati e verdetti

ll calendario e i risultati della trentaquattresima e ultima giornata di Lega Pro Seconda Divisione, le classifiche e le date dei play off.

12 maggio 2013 – Verdetti e sorprese in Seconda Divisione con le partite dell’ultima giornata di regular season. La Pro Patria vince sul campo del Casale e chiude il girone con il primato che gli permetterà di disputare la supercoppa di categoria contro la Salernitana, il Savona ha infatti perso contro il Venezia per 3-2 e si deve accontentare del secondo posto. Il Bassano Virtus vince contro il Milazzo ed è quarto in classifica. I play off vedranno di fronte Venezia e Renate, oggi vincente contro il Castiglione, e Bassano e Monza, i brianzoli hanno travolto il Fano con un pesante 7-3 che significa retrocessione diretta per i marchigiani. Possono ancora sperare nella salvezza Rimini e Vallée d’Aoste che si troveranno di fronte nel play out.

Nel Girone B perdono clamorosamente Salernitana e Pontedera, due sconfitte che pesano sulla classifica e non mancheranno di scatenare polemiche. I campani perdono a Teramo per 3-1, tre punti che permettono di conquistare il sesto posto agli abruzzesi ai danni del Poggibonsi che finisce a pari punti ma deve rinunciare ai play off in virtù del minor numero di gol fatti, una beffa per i giallorossi anche perché il gol del 4-1 che ha permesso al Teramo di pareggiare la differenza reti è arrivato al 98′ della sfida contro la Salernitana. Qualcosa di poco prevedibile è successo anche in zona salvezza: il Gavorranno ha vinto clamorosamente per 4-1 contro il già promosso Pontedera, aggancia in classifica il Foligno sconfitto proprio dal Poggibonsi, gli umbri per la prima volta in stagione occupano il terzultimo posto in classifica e gli è fatale. I toscani allenati da Orrico invece giocheranno i play out contro l’Hinterreggio che ha vinto 4-2 contro il Fondi.

Di seguito il programma completo della trentaquattresima e ultima giornata del campionato di Lega Pro Seconda Divisione, con le classifiche, i risultati e il prossimo turno.

Calendario Girone A Lega Pro 2° Divisione – 12 maggio 2013

Bassano Virtus – Milazzo 3-1
Bellaria Igea – Alessandria 1-1
Casale – Pro Patria 0-2
Mantova – Santarcangelo 2-1
Monza – Fano A.J. 7-3
Renate – Castiglione 4-2
Rimini – Giacomense 0-0
Unione Venezia – Savona 3-2
Vallée d’Aoste – Forlì 1-0

Classifica Lega Pro Seconda Divisione – Girone A

1. Pro Patria 62
2. Savona 60
3. Unione Venezia 59
4. Bassano Virtus 58
5. Monza 57 (-6)
6. Renate 57
7. Castiglione 52
8. Alessandria 52
9. Mantova 48
10. Forlì 47 (-1)
11. Giacomense 44
12. Santarcangelo 43
13. Bellaria Igea 42
14. Rimini 37
15. Vallée d’Aoste 32 (-1)
16. Fano A.J. 31 (-1)
17. Casale 23 (-6)
18. Milazzo 9 (-2)

Promosse in Prima Divisione
Qualificate ai play off
Qualificate ai play out
Retrocesse nei Dilettanti

Prossimo Turno Girone A – 26 maggio 2013

Play off

Renate – Unione Venezia
Monza – Bassano Virtus

Play out

Vallée d’Aoste – Rimini

Calendario Girone B Lega Pro 2° Divisione – 12 maggio 2013

Aversa Normanna – Aprilia 1-5
Chieti – Arzanese 1-1
Fondi – Hinterreggio 2-4
Gavorrano – Pontedera 4-1
Martina Franca – Borgo a Buggiano 2-2
Melfi – Campobasso 2-1
Poggibonsi – Foligno 2-1
Teramo – Salernitana 4-1
Vigor Lamezia – L’Aquila 0-0

Classifica Lega Pro Seconda Divisione – Girone B

1. Salernitana 70
2. Pontedera 62
3. Aprilia 57
4. Chieti 54
5. L’Aquila 54
6. Teramo 53
7. Poggibonsi 53
8. Melfi 45
9. Borgo a Buggiano 44
10. Arzanese 44
11. Campobasso 44 (-2)
12. Martina Franca 43
13. Vigor Lamezia 42
14. Hinterreggio 41
15. Gavorrano 41
16. Foligno 41
17. Aversa Normanna 15
18. Fondi 15

Promosse in Prima Divisione
Qualificate ai play off
Qualificate ai play out
Retrocesse nei Dilettanti

Prossimo Turno Girone B – 26 maggio 2013

Play off

L’Aquila – Chieti
Teramo – Aprilia

Play out

Gavorrano – Hinterreggio

La presentazione della giornata

Siamo alle battute finali, si gioca domani l’ultima giornata, la trentaquattresima, del campionato di Lega Pro Seconda Divisione. Nel Girone A in settimana il Savona ha potuto festeggiare la salvezza ottenuta sul campo domenica scorso in quanto il ricorso del Monza è stato respinto, la sfida contro l’Unione Venezia sarà quindi inutile dal punto di vista dei punti per i liguri, non si può dire lo stesso per i veneti terzi in classifica. Alla Pro Patria manca un punto per conquistare la promozione matematica, proverà a conquistarlo con il già retrocesso Casale. Sembra essere tutto definito anche in zona play off: Monza (che giocherà con il Fano ancora a caccia dei play out), Bassano e Venezia sono già matematicamente dentro, l’ultimo posto in palio se lo giocheranno nello scontro diretto Renate e Castiglione. In coda il Rimini è sicuro dei play out, Vallée d’Aoste e il già citato Fano dovranno lottare per evitare la terzultima posizione e quindi la retrocessione diretta.

Leggermente più complicata la situazione nel Girone B, soltanto l’Aprilia è infatti sicuro di avere un posto nei play off (i laziali tra l’altro sono impegnati in una sfida non proibitiva come quella contro la già retrocessa Aversa Normanna) mentre altre quattro squadre giocheranno per conquistare i tre posti rimasti disponibili. Il Chieti gioca in casa con l’Arzanese, impegni tra le mura amiche anche per Poggibonsi e Teramo che ospitano rispettivamente il Foligno e la Salernitana. Soltanto L’Aquila gioca fuori, fa infatti visita alla Vigor Lamezia e proprio gli abruzzesi sono quelli che rischiano di più in caso di arrivo a pari punti. Tutte le squadre in lotta per il play off sono attese da sfide non molto difficili sulla carta il problema è che la lotta per non retrocedere coinvolge ancora ben 8 squadre, da Borgo a Buggiano e Arzanese a quota 43 punti fino ad arrivare al Gavorrano terzultimo a quota 38 punti, le formazioni di bassa classifica oltre a decidere il loro futuro potrebbero essere quindi anche arbitri della promozione soprattutto l’Arzanese, il Foligno e la Vigor Lamezia.

I Video di Calcioblog