Bayern Monaco “all-in” per Neymar, Barcellona in difficoltà

Il Bayern Monaco di Guardiola spiazza il Barcellona con una super offerta per Neymar. I tedeschi vogliono l’asso brasiliano prima del Mondiale 2014…

Clamoroso sorpasso della superpotenza tedesca Bayern Monaco ai danni del Barcellona per l’asso brasiliano Neymar. I campioni di Germania, che l’anno prossimo saranno allenati da Pep Guardiola, hanno infatti accelerato e a quanto pare convinto tutte le parti in causa per arrivare subito al talento del Santos, generando quindi lo scompiglio generale tra gli operatori di mercato e soprattutto in casa blaugrana.

Ma come è possibile che il Barcellona possa farsi soffiare un giocatore sul quale si è mosso per primo (insieme al Chelsea, poi rifiutato da Neymar) con il blasone che si ritrova? Bene, il tanto chiacchierato preaccordo tra i catalani e il Santos è reale, ma prevede un’opzione/prelazione sul trasferimento dopo il Mondiale carioca del 2014. Si parla di una cifra vicina ai 40 milioni di euro, forse preventivati nell’ottica di un ricambio generazionale che potesse coinvolgere anche Leo Messi, che un Neymar al fianco forse non lo gradirebbe neppure troppo.

Il Bayern ha cambiato tutte le carte in tavola della citata trattativa: 60 milioni subito al Santos, ingaggio da 7 milioni per 5 anni a Neymar, il tutto da farsi subito approfittando anche di un momento (quello attuale) di grande dissapore tra il calciatore e la sua stessa società. Radiomercato parla non solo di un Barcellona spiazzato, ma addirittura impossibilitato ad andare al contro-rilancio e anzi impegnato a perfezionare tutta una serie di operazioni in uscita prima di potersi gettare su queste cifre. Ora la sfera è tutta nelle mani dello stesso Neymar, un caratterino mica da ridere che comunque vuole poter scegliere in prima persona e senza influenze esterne la sua destinazione europea.