Milan, lite tra Massimiliano Allegri e Robinho, il brasiliano minimizza: “E’ tutto ok”

L’allenatore rossonero e il calciatore brasiliano hanno avuto un diverbio durante l’allenamento odierno.

A Siena, il Milan si gioca l’obiettivo massimo fornito da questa stagione di transizione ossia la qualificazione alla prossima Champions League, preliminari estivi accuratamente esclusi.

Il nervosismo, quindi, in casa rossonera, è giustificato e assolutamente plausibile anche perché il fallimento di quest’obiettivo porterebbe a conseguenze nefaste, sia per quanto riguarda gli introiti ai quali il Milan sarebbe costretto a rinunciare, sia per ciò che concerne le sorti dell’allenatore Massimiliano Allegri, tanto amato dai calciatori quanto sgradito al presidente Silvio Berlusconi.

Come già scritto, però, la tensione dovuta all’obiettivo da raggiungere a tutti i costi si sta facendo sentire e in tal senso, i protagonisti in negativo sono stati proprio Allegri e Robinho. L’allenatore livornese e il calciatore brasiliano, infatti, sono stati protagonisti di un’accesa discussione avvenuta durante l’allenamento odierno, dinanzi ad un pubblico composto da un centinaio di tifosi.

E’ bastato un semplice rimprovero da parte dell’allenatore nei confronti del giocatore per accendere la miccia: il diverbio è stato più vibrante del dovuto con il risultato finale che Robinho è stato spedito negli spogliatoi anzitempo.

Per il brasiliano, però, il caso è già chiuso. Con un tweet necessario per chiarire la situazione e per ripristinare la serenità, Robinho ha spiegato che l’episodio di oggi rientra nei canoni di normalità e che non c’è bisogno di drammatizzare:

Succede qualche volta in allenamento di avere un problema. Siamo uomini, ma adesso è tutto ok. Forza Milan.

La società rossonera ha preferito non commentare l’accaduto.

In giornata, sono arrivate soltanto le parole di Adriano Galliani, non inerenti all’accaduto ma riguardanti eventuali trattative di mercato. Queste sono state le dichiarazioni rilasciate a Sky Sport 24:

Non c’è nessuna trattativa e non ce ne saranno fino a lunedì prossimo, non si pensa al mercato ma solo al Siena. Il futuro di Allegri? Voglio parlare di domenica, della partita con il Siena, noi confidiamo e speriamo di andare in Champions League e fino a domenica sera non parliamo né di mercato né di allenatori.

Foto | © Getty Images

I Video di Calcioblog

Ultime notizie su Allenatori

Tutto su Allenatori →