Il Benfica perde sempre in Europa: la maledizione di Guttmann è ancora viva

Il Benfica contro il Chelsea ha perso la settima finale europea, ma è sempre la Juventus la squadra ad aver perso di più

Quando l’ungherese Bela Guttmann lasciò la panchina del Benfica nel 1962 dopo aver vinto due Coppe dei Campioni consecutive (1960-61, 1961-62), lanciò un anatema sul club che si era rifiutato di concedergli un bonus per la vittoria della coppa: «Da qui a cento anni nessuna squadra portoghese sarà due volte Campione d’Europa, ed il Benfica senza di me non vincerà mai una Coppa dei Campioni». Guttmann, personaggio controverso, che in carriera ha anche allenato Padova, Triestina, Milan e Vicenza, era piuttosto attaccato al denaro e non tollerò questo ‘affronto’ del club.

I dirigenti di allora consideravano più importante il campionato, per il quale invece era previsto da contratto un riconoscimento in denaro, e per questo non vollero premiare l’impresa del tecnico e neanche concedergli un aumento di stipendio, così che Guttmann decise di andarsene ‘sbattendo la porta’. La maledizione che lanciò è sopravvissuta per tutti questi anni perché in effetti nessuna squadra portoghese è più riuscita a vincere due Coppe dei Campioni consecutive e soprattutto il ‘suo’ Benfica ha raccolto solo amarezze in campo internazionale.

L’ennesima beffa è arrivata questa sera contro il Chelsea nella finale di Europa League, ma in passato le Aquile hanno perso ben 5 finale di Coppa dei Campioni (1962-63, 1964-65, 1967-68, 1987-88, 1989-90) ed una di Coppa Uefa (1982-83). Una maledizione che a Lisbona prendono molto sul serio, al punto che la leggenda vuole che Eusebio andò a pregare sulla tomba del suo ex allenatore prima della finale di Coppa dei Campioni del 1990 contro il Milan per chiedere, senza successo, un po’ di clemenza.

Lo score di 7 sconfitte di fila nelle finali europee non è certo invidiabile, anche se c’è chi ha perso anche di più in Europa seppur non consecutivamente. Nonostante la sconfitta di questa sera infatti, la squadra più ‘iellata’ resta ancora la Juventus. I bianconeri infatti nella loro storia hanno giocato 16 finali europee, perdendo la metà della volte; 5 sconfitte in finale di Coppa dei Campioni/Champions League come i portoghesi (ed anche il Bayern Monaco), alle quali vanno sommate 2 in Coppa delle Fiere (1964-65, 1970-71) ed 1 in Coppa Uefa (1994-95). Triste record per i bianconeri che ormai da ben 10 anni non prendono più neanche parte ad una finale.

Benfica – Chelsea 1-2 | Finale Europa League 2012/2013 (FOTO)

Benfica - Chelsea 1-2 | Finale Europa League 2012/2013 (FOTO)

Benfica – Chelsea 1-2 | Finale Europa League 2012/2013 (FOTO)

Benfica - Chelsea 1-2 | Finale Europa League 2012/2013 (FOTO)
Benfica - Chelsea 1-2 | Finale Europa League 2012/2013 (FOTO)
Benfica - Chelsea 1-2 | Finale Europa League 2012/2013 (FOTO)
Benfica - Chelsea 1-2 | Finale Europa League 2012/2013 (FOTO)
Benfica - Chelsea 1-2 | Finale Europa League 2012/2013 (FOTO)
Benfica - Chelsea 1-2 | Finale Europa League 2012/2013 (FOTO)
Benfica - Chelsea 1-2 | Finale Europa League 2012/2013 (FOTO)
Benfica - Chelsea 1-2 | Finale Europa League 2012/2013 (FOTO)

I Video di Calcioblog

Ultime notizie su Europa League

Tutto su Europa League →