Supercoppa Italiana 2013, da Pechino si sposta a New York?

Il match tra la Juventus e una tra Roma e Lazio potrebbe disputarsi in America? E il contratto con la società United Vansen Sports?

Mentre cresce nella Capitale l’attesa per la finale di Coppa Italia tra Roma e Lazio, in programma domenica sera all’Olimpico, proprio nelle ore decisive per l’elezione del nuovo sindaco, si pensa già alla Supercoppa italiana che vedrà impegnata oltre che la Juventus, vincitrice dello scudetto, il club che trionferà domenica.
Secondo il quotidiano Il Tempo, la Lega Calcio starebbe studiando la possibilità di far disputare l’incontro, che dovrebbe essere previsto il 10 agosto 2013 (o comunque entro il 14), allo Giants Stadium di New York. Trasferire l’evento da Pechino, dove si è giocato l’anno scorso (e nel 2009 e 2011), agli States sarebbe una scelta gradita a tutti i club interessati – qualche dubbio lo riponiamo sulla Lazio – che così non dovrebbero ricorrere a nuovi spostamenti.
Infatti c’è da tenere presente che gli uomini di Antonio Conte dal 27 luglio al 7 agosto giocheranno la Guiness Cup che si svolgerà tra Los Angeles e New York; la Roma, peraltro di proprietà americana, dopo le vacanze e dopo essersi ritrovata nel ritiro di Riscone di Brunico a luglio inoltrato, potrebbe volare proprio negli States per giocare il 31 luglio allo Sporting Park di Kansas City in occasione dell’All-Star Game 2013 della Major League statunitense. Stesso viaggio potrebbe essere affrontato dai biancocelesti, ma tutto dipende appunto dal risultato di domenica.
Lo Giants Stadium di New York ha già ospitato la finale di Supercoppa; è avvenuto nel 2003 quando a giocarsela erano Juventus e Milan. Vinsero i bianconeri dopo i calci di rigore. Nel 1993 invece la competizione si disputò a Washington.
Fin qui la notizia così come è stata raccontata dal quotidiano romano; è doveroso però ricordare che esiste un contratto stipulato dalla Lega e dalla società United Vansen Sports che prevede che la Supercoppa si disputi in Cina per tre edizioni dal 2011 al 2014; dunque, lo spostamento avverrà già quest’anno, si aspetterà il 2014 o si preferirà rinnovare l’accordo?

I Video di Calcioblog